Pista ciclabile Pessano-Bussero: «entro l’estate la gara d’appalto»

I due comuni hanno approvato il progetto preliminare. L'obiettivo è aprire entro la primavera del 2021

Se ne parla da diversi anni, ma questa sembra essere davvero la volta buona. Negli scorsi giorni i Comuni di Bussero e Pessano con Bornago hanno approvato i rispettivi progetti preliminari per la realizzazione di una pista ciclabile di collegamento fra i due comuni. Adesso il prossimo step sarà stilare un protocollo d’intesa, per poi procedere con il progetto definitivo e la gara d’appalto dei lavori, prevista per il periodo estivo.

Il progetto

La nuova pista ciclabile sorgerà affianco alla Strada Provinciale SP120, che collega i Comuni di Bussero e Pessano con Bornago. Il progetto prevede un costo complessivo di circa 450mila euro, che entrambi i comuni finanzieranno anche con i propri avanzi di amministrazione.

«Entrambi i comuni coinvolti hanno approvato il progetto preliminare – ha spiegato il Sindaco di Pessano con Bornago Alberto Villa -. Nelle prossime settimane ci sarà un incontro presso Città Metropolitana, che ci fornirà tutte le prescrizioni tecniche necessarie».

Lo studio di fattibilità del progetto è diviso in tre lotti, uno dei quali riguarda il ponte sopra il Torrente Molgora, che potrebbe essere realizzato soltanto in una seconda fase, così da non rallentare i lavori.

«Per il momento abbiamo deciso di tenere in sospeso il lotto che riguarda il ponte, così da poter utilizzare lo spazio affianco al guard rail già esistente ed evitare di andare per le lunghe», ha precisato il Sindaco di Bussero Curzio Rusnati.

Nel frattempo, i due primi cittadini hanno fatto sapere che si sta già lavorando al protocollo d’intesa, che sarà sottoscritto da entrambe le amministrazioni, così da presentare a Città Metropolitana «un progetto unico e accordato».

«Stringiamo i tempi»

Per quanto riguarda le tempistiche, entrambi i Sindaci hanno specificato che l’obiettivo è «completare la fase di progettazione e far partire le gare d’appalto entro l’estate», così da poter rendere operativa la nuova pista il prima possibile.

«Ci siamo presi un impegno e ora stiamo cercando di stringere i tempi – ha assicurato Rusnati -. Speriamo che per la prossima primavera la pista ciclabile sia già terminata e pronta per l’uso. In questi ultimi due anni di mandato – ha proseguito – la mobilità sostenibile sarà senza dubbio uno dei miei obiettivi primari. Dopo la ciclabile verso Cernusco e Carugate, con questo progetto puntiamo ad aggiungere un altro pezzo al prezioso lavoro di interconnessione che stiamo mettendo a punto».

Anche da Pessano si registra grande soddisfazione per il progetto, che, una volta realizzato, permetterà a tanti cittadini di poter usufruire di un collegamento diretto con la stazione della metropolitana di Bussero, senza essere costretti ad usare l’automobile.

«Questa pista ciclabile era uno dei punti del nostro programma elettorale, perciò sono contento che ci siamo arrivati», ha spiegato Villa. «Confido che in poco tempo questo progetto possa trovare il suo completamento. Nel frattempo, posso assicurare che questa è davvero la volta buona: la pista ciclabile si farà».

Foto del progetto preliminare pubblicata dal Comune di Pessano con Bornago