Coronavirus: primo caso a Cologno

Rocchi: «In caso di sviluppi che lo richiedano fornirò ulteriori informazioni»

ATS ha appena informato il Sindaco di Cologno Monzese Angelo Rocchi del primo caso in città di coronavirus. Per ora le misure di prevenzione restano le medesime e l’autorità sanitaria si attiverà per verificare i contatti della persona positiva

No Banner to display

La dichiarazione del Sindaco

«Per motivi di privacy non sono note informazioni circa l’identità della persona che è risultata affetta dal virus, la cui situazione è naturalmente sotto monitoraggio. E’ importante sottolineare che ATS non ci ha comunicato la necessità di misure particolari da adottare in città. Fornisco io direttamente questa informazione ai miei concittadini ed alla stampa, per evitare illazioni, ipotesi e notizie non controllate, e sottolineo la necessità di veicolare informazione corretta ed assolutamente verificata, per evitare allarmi immotivati. Resterò in contatto con i responsabili sanitari competenti, che vigilano sulla situazione. Naturalmente in caso di sviluppi che lo richiedano fornirò ulteriori informazioni. Per il resto continuiamo ad attenerci alle indicazioni di Prefettura, Regione ed i Ministeri, che hanno un quadro completo dell’emergenza Coronavirus e certamente continueranno ad adottare disposizioni adeguate, proporzionate e coerenti. Infine mi sento di rassicurare i miei concittadini: proseguiamo con le semplici misure preventive che in questi giorni sono state ripetute tante volte, adottiamo il buon senso nelle nostre decisioni, e teniamoci informati solo attraverso fonti istituzionali provate ed affidabili»