Falò di Sant’Antonio: Segrate si prepara al festeggiamento posticipato

Rientrata l'emergenza PM10 è possibile celebrare la tradizione

Brugherio - Falò Parco Increa

L’emergenza inquinamento è rientrata, e con lei il divieto all’accensione di fuochi e falò: Segrate allora, come promesso, si prepara al falò di Sant’Antonio “posticipato”. L’appuntamento è per sabato 25, alle ore 19, in via Manzoni.

IL FALÒ DI SEGRATE: BENEDIZIONE ANIMALI E RINFRESCO

Per l’occasione sarà possibile far benedire i propri animali e gustare un rinfresco a base di vin brûlé, panettone e salamelle, il tutto a offerta libera. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza. L’iniziativa è stata organizzata grazie alla collaborazione tra il Circolo Pensionati Segratesi (CPS) e l’associazione culturale Il Quartiere.

L’appuntamento è al parco vicino al CDD di via Manzoni.