Cassina, iniziata l’operazione decentramento

Il primo ufficio comunale decentrato aprirà al Mulino Dugnai di Sant'Agata. Elisa Balconi: «Primo passo concreto verso la realizzazione del nostro programma»

È partita l’operazione di decentramento degli uffici comunali a Cassina de’ Pecchi. Si inizia con Sant’Agata dove, al Mulino Dugnani, sarà inaugurato domani, Giovedì 25 luglio, alle ore 10.00 il primo “Ufficio di decentramento” che vedrà la presenza di personale politico, in particolar modo dell’assessore Fabio Varisco, con delega ai trasporti, allo sport, al verde, all’ecologia e al decentramento.

Per Elisa Balconi, sindaco di Cassina de’ Pecchi, l’apertura dell’ufficio di Sant’Agata rappresenta «Un primo passo concreto verso la realizzazione del nostro programma, che dimostra l’attenzione di questa amministrazione nei confronti della frazione di Sant’Agata».

PERCHE’ SANT’AGATA

Il distaccamento di Sant’Agata, che per ora sarà aperto il Giovedì dalle 10.00 alle 13.00, ha la funzione di raccogliere le istanze dei cittadini, soprattutto di quelli che hanno difficoltà a recarsi in Piazza De Gasperi, sede centrale del comune.

«Quella di mettere Sant’Agata al centro – ha detto l’assessore Fabio Varisco – è una di quelle priorità a cui teniamo particolarmente e di cui abbiamo parlato tanto in campagna elettorale. Questo – ha proseguito – è il primo passo verso quell’obiettivo: l’ufficio decentrato ospiterà a turno gli assessori per raccogliere le esigenze dei cittadini e i loro suggerimenti, in modo da garantire anche a chi ha difficoltà a spostarsi le attenzioni dell’amministrazione comunale»