Al via a Bussero i laboratori extrascolastici per i bambini

Il comitato genitori Insieme Nella Scuola di Bussero dà il via al progetto di laboratori extrascolastici
Il comitato genitori Insieme Nella Scuola di Bussero dà il via al progetto di laboratori extrascolastici

Un progetto sperimentale di Laboratori Extrascolastici: ecco cosa bolle nella pentola del Comitato genitori di Bussero Insieme Nella Scuola.

“Si tratta di una proposta di laboratori in orario extrascolastico con l’obiettivo di offrire ai bambini e di conseguenza alle famiglie un’alternativa al classico doposcuola o alle attività ludico-didattiche che si svolgono fuori paese” – spiega Rebecca Dalmau, portravoce del Comitato.

La proposta per ora è stata accolta con entusiasmo, sia dai genitori che dai ragazzi e sembra che già 40 bambini circa abbiano aderito. L’appoggio è non è mancato nemmeno da parte dell’amministrazione comunale che ha concesso l’uso gratuito degli spazi scolastici.

“Il vantaggio di questa iniziativa consiste proprio nel fatto che le attività si svolgono all’interno della stessa scuola, garantendo ai genitori un risparmio di fatiche logistiche ed economiche non indifferenti” – continua Rebecca. “E’ un progetto ancora in fase sperimentale. Le attività inizieranno a metà febbraio e vedremo come andrà”.

I laboratori previsti ad oggi sono sei: tre per i bambini della scuola dell’infanzia e tre per i ragazzi della primaria. Si va da attività teatrali e musicali, a laboratori di psicomotricità e laboratori di scienze, che saranno affidati a professionisti del settore. Ad ogni laboratorio potranno accedere circa 18/16 bambini per un costo di circa 100/120 euro a laboratorio.

“Non godiamo di nessun finanziamento” – spiega Rebecca. E continua: “Noi come comitato ci occupiamo dell’organizzazione, della gestione dell’iniziativa e della ricerca del personale o degli spazi adeguati, ma ogni attività sarà interamente affidata a professionisti con esperienze e competenze adeguate per proporre ai bambini un prodotto di qualità“.

Le iniziative a cui Insieme Nella Scuola sta lavorando non finiscono qui. Il comitato sta infatti pensando ad un Centro Ricreativo Invernale, sulla falsa riga del Centro Estivo che il gruppo busserese organizza già da cinque anni.

“E’ un progetto ancora allo stato embrionale, anche se già gode del supporto della scuola e del Comune” – specifica Rebecca. Si tratterebbe dell’organizzazione di attività ricreative per i bambini durante le chiusure invernali della scuola, ovvero durante le vacanze di Natale o di Pasqua o altre chiusure straordinarie. “Speriamo di dare presto vita anche a questo progetto per cui stiamo già vagliando diverse modalità di gestione”.