BELLINZAGO L.DO
GIORNATE PER LA FAMIGLIA: IL SINDACO INCONTRA I GENITORI PER PARLARE DI SOSTEGNO ECONOMICO

Si è svolto domenica 4 febbraio, presso la Scuola dell’Infanzia Arcobaleno, l’incontro delle famiglie dei trentatré bambini nati tra il 2017 e l’inizio del 2018.
L’appuntamento, organizzato dall’Amministrazione comunale, è stato l’occasione per presentare l’insieme delle misure di sostegno attivate a livello locale e le misure di supporto economico dedicate dal governo centrale ai nuclei familiari con neonati, indicando ai genitori le modalità per accedere a tali opportunità e gli uffici ai quali rivolgersi.

All’incontro sono state presenti il sindaco Angela Comelli e Giulia Cavalli, docente universitaria, psicologa e Presidente dell’Associazione Sephirah, che è intervenuta con una relazione dal titolo “Sai di essere un bravo genitore? Essere genitori oggi”, che ha messo in luce le sfide educative e sociali che le famiglie si trovano ad affrontare.

“Il nostro è un Comune – ha commentato il sindaco Angela Comelli – che da sempre si impegna per garantire uno sviluppo sostenibile della qualità della vita, e diversi sono i progetti che vanno in questa direzione. Abbiamo organizzato un momento esclusivo dedicato alle famiglie dei nuovi nati per dare loro il benvenuto, invitando genitori e nonni che svolgono l’importantissimo ruolo di prima agenzia formativa. L’incontro si è svolto rispettando la tutela dei piccoli, consentendo ai genitori di partecipare attivamente al percorso informativo e di supporto alla genitorialità organizzato dall’Amministrazione Comunale.”

Un’occasione di incontro e condivisione tagliata a misura dei nostri bambini, che si sono sentiti a proprio agio, permettendo a noi genitori di confrontarci con la psicologa e tra di noi – ha raccontato invece Rosalia, una delle mamme presenti – Molto interessante l’intervento del Sindaco, che ha fornito informazioni che non tutti i genitori conoscevano, invitandoci a rivolgerci agli uffici comunali per gli approfondimenti necessari.”

Dedicato ai bambini dagli zero ai tre anni ci sono anche i contributi per l’abbattimento delle rette di frequentazione che il Comune eroga annualmente, facendo grande attenzione alle giovani coppie lavoratrici.
La pubblicazione del bando avviene, solitamente, nel periodo maggio-giugno, con contributi che, basandosi sulle fasce di reddito, vanno dal 10% al 35% della retta del nido.

Nei prossimi mesi l’Amministrazione comunale ha in programma di realizzare altri incontri dedicati ai genitori dei bambini in età scolare e prescolare, suddivisi per fasce d’età.