COLOGNO
LA VOCE DI SARAH MORRIS CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Tra le voci che a Cologno si sono alzate in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne vi è stata anche quella della cantante Sarah Jane Morris, giunta in città per il concerto di sabato 26 novembre intitolato “Feel the Love”

In compagnia del chitarrista Tony Remy l’artista si è esibita con il supporto dei danzatori del Centro Danzaricerca di Agnese Riccitelli, in uno spettacolo che ha riempito il palazzetto assicurando anche la presenza di Massimo Scaccabarozzi, amministratore delegato dell’azienda farmaceutica Janssen che finanzia dal 2010 il progetto Artemisia (spazio protetto di ascolto ed accoglienza per le donne vittime di violenza su suolo colognese).

Un forte segnale è stato lasciato anche dalla presenza di Salvo Manganaro ed Aldo Masella, il compagno ed il padre di Micaela Masella, deceduta pochi mesi fa in un incendio appiccato dall’ex compagno. I due, rispettivamente direttore tecnico e direttore del Centro Studi Coreografici del Teatro Carcano, hanno partecipato nel tentativo di ribadire la loro posizione riguardo la possibilità di prevenire tragedie analoghe. “Educhiamo gli uomini al rispetto verso le donne, educando già i bambini attraverso progetti nelle scuole – ha affermato il Maestro Masella – Consegniamo ai nostri figli valori sani, e diamo loro una speranza per il futuro.”

Uno spettacolo il cui successo è derivato anche dalla forte spinta alla riflessione, o come ha affermato l’assessore alle pari opportunità Dania PeregoUn evento importante per dare voce alle donne che vivono nella violenza, per aiutarle a dire NO, a dire MI VOGLIO BENE, perché la violenza non trova posto nell’amore, mai.

ELEONORA RIVA

SARAJM02