CARUGATE
ANDREA VARISCO VOLA A TOKIO NELLA PIÙ ANTICA ASSOCIAZIONE DI KARATE

È da pochi giorni rientrato in città da Tokyo Andrea Varisco, il maestro carugatese di karate che recentemente è stato invitato a prendere parte al seminario più prestigioso della storia di questa arte marziale. Durante quattro intensi giorni nella capitale giapponese, egli ha potuto partecipare a numerose lezioni ed immergersi completamente nell’atmosfera ricca di tradizione che solo la JKA (Japan Karate Association) può offrire.

La più grande organizzazione mondiale dedita allo studio del karate ospita a Tokyo, solo su invito, 400 tra i più importanti praticanti a livello planetario, permettendo loro di esercitarsi all’interno di quattro classi divise su due diversi livelli di capacità, grazie alle lezioni tenute da illustri maestri giapponesi, mostrando così la propria conoscenza in materia. Uno di questi inviti è arrivato anche a Carugate, ad Andrea Varisco, per questa prestigiosissima esperienza in ambito karateka.

La scuola infatti attiva dal 1949, è stata fondata nientemeno che dagli allievi di Funakoshi, al quale viene riconosciuto il merito della diffusione di questa disciplina, e si occupa dello studio dell’antica arte marziale nata sull’isola di Okinawa “che vedremo praticata, seppur in versione sportiva, alle Olimpiadi di Tokio previste per il 2020”, ci spiega Varisco.

Un’esperienza di pregio, che non può che far contento il CDP di Carugate, di cui Andrea è il direttore tecnico. Il Centro Per la diffusione della Difesa Personale, è attivo a Carugate dal 1994, impartendo lezioni di karate e difesa personale a giovani e adulti, generazioni che hanno sempre qualcosa da apprendere da queste discipline, e che va al di là della padronanza della materia e riguarda più che altro la crescita personale, come spiega a conclusione Andrea Varisco: “Il Karate richiede una consapevolezza di sé e delle regole e una disciplina su cui c’è sempre bisogno di lavorare”. Parola di uno dei 400 maestri di Karate più importanti al mondo.

ELEONORA RIVA