RODANO
“ABITARE, CONOSCERE ED EDUCARE”, ED E’ SUBITO FESTA

Rodano rivive la storia del suo territorio in una festa di dieci giorni.

Dal 9 al 19 giugno, prende il via la manifestazione  “Abitare, Conoscere ed Educare”.

Con il patrocinio del Comune di Rodano, della Città metropolitana e del Parco Agricolo Sud Milano, tutta la cittadinanza e le associazioni locali ripercorreranno questi tre importanti punti, ammirando il cambiamento della loro città, da centro rurale a territorio pulsante della Città metropolitana.

Il paesaggio di Rodano era ed è costellato da campi agricoli e fontanili, che sono i suoi simboli sopravvissuti nel tempo e che hanno attratto numerose famiglie a vivere in questa ridente cittadina alle porte della metropoli.

Ora Rodano si proietta verso il futuro, l’avvenire è rappresentato dalla Città Metropolitana di Milano e questa nuova istituzione porta con sé un nuovo concetto di mobilità, qualità della vita  intervenendo sulle competenze istituzionali e gli investimenti sul territorio.

Delle tre tematiche che saranno toccate durante la manifestazione, Abitare e Conoscere saranno affrontate attraverso le opere pittoriche e le fotografie di Domenico Barboni, pittore, fotografo naturalista, guardia ecologica ed educatore ambientale per i numerosi studenti della scuola materna, primaria e secondaria di Rodano e dei comuni vicini. I protagonisti della festa e di conseguenza del terzo spunto “educare”  saranno proprio gli alunni attraverso la partecipazione della scuola.

Dopo aver ottenuto l’approvazione all’unanimità del Consiglio Comunale, la proposta della festa ha avuto anche  l’adesione di moltissime realtà del territorio come la scuola di Rodano, di numerose altre associazioni e del Consiglio Pastorale, di cui fanno parte le due parrocchie delle frazioni di Lucino, Cassignanica e Millepini.