CARUGATE
SI E’ TOLTO LA VITA NELL’ OASI DEL WWF. L’ UOMO AVEVA 83 ANNI, LASCIA DUE FIGLI E I NIPOTI

Ha scelto di andarsene nel verde e nel silenzio dell’ Oasi del WWF, ieri mattina 13 aprile. Così G.C., 83 anni, non ha aspettato che fossero la malattia o l’età a togliergli le forze e la vita, ma in un momento di probabile profonda depressione, ha deciso di lasciare tutto, e si è impiccato nel cuore del polmone verde cittadino, alle porte della città.

Chi lo aveva visto negli ultimi giorni, domenica dopo la messa, o in ospedale per una visita, non aveva notato nulla di diverso in quell’uomo che da anni ormai era rimasto vedovo, ma aveva attorno l’affetto dei suoi quattro nipoti, dei due figli, della nuora e del genero. L’intera comunità carugatese è rimasta profondamente colpita dalla notizia, e da subito mentre la voce circolava per le vie del paese, si è stretta attorno alla famiglia.

I funerali si terranno domani venerdì 15 aprile alle ore 10.30 nella Chiesa Parrocchiale, dove alle 10.00 verrà recitato il Rosario.