GORGONZOLA
ECCO GLI INVESTIMENTI PER LA SCUOLA DIGITALE: LIM, INFRASTRUTTURE DI RETE E ADSL

Ormai il supporto tecnologico è un elemento imprescindibile delle dotazioni scolastiche di ogni istituto e proprio in questa direzione si è mossa l’amministrazione di Gorgonzola, che annuncia importanti novità ai cittadini con figli in età scolare.

No Banner to display

Il Comune ha investito per la precisione 19.645,60 euro per l’acquisto di 10 LIM (Lavagne Interattive Multimediali), corredate di software smart notebook didattico per la condivisione dei contenuti realizzati in classe, di videoproiettore e di un carrello mobile per lo spostamento dello strumento all’interno dell’edificio scolastico. Queste speciali lavagne, su cui è possibile scrivere, disegnare, allargare immagini, riprodurre video e molto altro, coniugano la forza della visualizzazione della lavagna tradizionale con le opportunità di multimedialità del digitale.

Le 10 LIM sono state ripartite equamente tra i due Istituti Comprensivi della città. e l’amministrazione è particolarmente soddisfatta di questa novità che, come spiega l’Assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative Ersilia Barraco, permetterà di migliorare la normale didattica: “La flessibilità nell’uso e la multimedialità sono caratteristiche che incidono fortemente su concentrazione, attenzione e motivazione degli studenti e permettono una didattica del tutto innovativa, più immediata per le nuove generazioni che hanno un contatto precoce con le nuove tecnologie– spiega l’Assessore- La Pubblica Amministrazione con questo investimento vuole essere accanto alla scuola e alle famiglie nello stimolare capacità cognitive e percettive negli studenti: è nostro dovere dare loro la possibilità di poter sperimentare nuovi modelli di apprendimento all’interno di un contesto adeguato”.

Ma le novità non finiscono qui: gli Istituti “Rita Levi Montalcini” e “Molino Vecchio” riceveranno a supporto di queste nuove tecnologie 15.000 euro ciascuno, provenienti dai Fondi Strutturali Europei dedicati al “P.O.N. (Programma Operativo Nazionale) per la scuola – Competenze e ambienti per l’apprendimento 2014-2020”. Gli Istituti di Gorgonzola hanno vinto il bando grazie ad un progetto a cura del Professor Nicolò Marchica del Rita Levi Montalcini, e ad un’idea della dirigente Michelina Matera e di Nicola Fracassi del gruppo “Genitori Informatici”, per quanto riguarda l’istituto Molino Vecchio. Con questi fondi cospicui, le due strutture si doteranno di infrastrutture di rete LAN e WLAN.

Il Comune, infine, fa sapere che nei prossimi mesi sarà stilato un capitolato e sarà indetto un bando di partecipazione per la realizzazione della rete, che prevede che le scuole dell’Infanzia siano raggiunte dalla linea ADSL. Le scuole di Gorgonzola si fanno quindi sempre più tecnologiche con lo scopo unico di migliorare la formazione e favorire l’apprendimento dei cittadini più giovani.