CERNUSCO
PARTE IL CONCORSO LETTERARIO “BIBLioVOCI”. UNA STORIA BREVE NEI LOCALI DELLA BIBLIOTECA

Sono massimo 5000 battute, quelle a disposizione per raccontare una storia ambientata nei locali della biblioteca e partecipare a BiblioVoci, concorso letterario per racconti brevi, indetto dal’ assessorato alle Culture e dalla Biblioteca Lino Penati, per festeggiare con creatività e coinvolgimento, il 50° compleanno della biblioteca stessa.

Le suggestioni sono tante per gli scrittori che vorranno cimentarsi con la prova, e per tutti cittadini di ogni età (ma comunque maggiorenni), che hanno sempre tenuto una storia nel cassetto, pronta per essere raccontata, in questo caso brevemente. Ambientare un racconto nei locali di una biblioteca, è già un’ottima base di partenza per trovare lo spunto emozionante in grado di colpire la giuria, formata dai componenti del gruppo di lettura “Leggerinsieme”, che dovrà scegliere i tre racconti da sottoporre al giudizio del pubblico, il quale potrà votarli (fino al 14 marzo) attraverso il blog BiblioVoci, dove verranno pubblicati a partire dal 1° di marzo.

Il vincitore del concorso, sarà rivelato all’interno di una manifestazione per i 50 anni della Biblioteca, e il suo raconto sarà poi distribuito con 1000 copie in forma cartacea agli utenti, e pubblicato anche in formato digitale scaricabile sul sito della Biblioteca, sul blog BiblioVoci e sulla pagina Facebook del Comune di Cernusco.

La scadenza è però a ridosso, e gli scritti (da salvare nel computer e spedire come file PDF)  andranno consegnati entro e non oltre il 15 febbraio alle ore 12.00 come allegato di una mail da indirizzare a direzione.biblioteca@comune.cernuscosulnaviglio.mi.it insieme al modulo di iscrizione compilato in ogni sua parte (qui il modulo e il regolamento).  

Se non avete già un’idea, fatevi un giro in biblioteca… Ci sono spunti che vi attendono tra gli scaffali…