PIOLTELLO
LA MADRE DI VITTORIO ARRIGONI, IN CITTA’ CON RETE PER LA PACE

I sogni, la vita, le passioni che muovevano Vittorio Arrigoni, hanno stavolta un testimone d’eccezione, la madre Egidia Beretta, che sarà in città il prossimo 4 giugno alle ore 21.00, ospite di una serata organizzata dalla Rete per la Pace di Pioltello.

In Cascina Dugnana dunque, la madre di “Vik” tratteggerà un ritratto del figlio, attivista per i diritti umani, scrittore e giornalista reporter, che nella striscia di Gaza ci viveva, convinto che la soluzione per il conflitto sanguinoso israelo-palestinese, potesse essere la costituzione di uno stato unico, laico, che accogliesse entrambi i popoli.

Restiamo umani“, era il grido lanciato a penna da Vittorio al termine di ogni suo articolo, e anche di questo parlerà sua madre Egidia, che a distanza di quattro anni dall’uccisione del figlio, discuterà con i presenti di come proprio questo grido, oggi come oggi, debba essere più che mai un monito volto ad unire.