CERNUSCO
LA STORIA DELLE CORTI CITTADINE ACCOGLIE I PASSANTI SUI PORTONI D’ INGRESSO

Ogni mattone un ricordo, ogni corte una storia.
Le nostre città sono fatte di tanti monumenti ed edifici storici di cui purtroppo i cittadini sanno poco o niente.

Per questo il 18 marzo il Comune di Cernusco ha proceduto all’installazione di 22 cartelli informativi indicanti il nome e la storia della corte davanti alla quale sono collocati, segnaletica che andrà a moltiplicarsi nei prossimi mesi con nuove indicazioni davanti ad altre ville, palazzi e chiese e in prossimità dei monumenti cittadini.

I cartelli posizionati davanti alle realtà più significative della città saranno muniti inoltre di un QR Code (un codice composto da moduli neri disposti all’interno di uno schema di forma quadrata) che permetterà a chiunque dotato di smartphone, di inquadrare con la propria fotocamera il codice quadrato, ottenendo in presa diretta informazioni più dettagliate riguardo al monumento o al palazzo a cui si trova davanti.

Si tratta di un’operazione tesa a valorizzare la memoria storica della città– ha dichiarato il Sindaco Eugenio Comincinicon questi cartelli vogliamo far in modo che i cernuschesi conoscano e ricordino la denominazione delle corti, il perché di quel nome e la loro storia. Vogliamo che queste informazioni non vengano disperse perché rappresentano la tradizione e la centralità che le corti avevano in epoca rurale”.

cartello3

 

cartello2