VIMODRONE
GIOVANARDI ALL’ EVEREST. L’EX LEADER DEI “LA CRUS” SI ESIBIRA’ SABATO.

Quando nel 2008 i La Crus si sciolsero prendendo vie diverse, era ben chiaro a tutti che il talento di Mauro Ermanno Giovanardi, “Joe dei La Crus”, non avrebbe smesso di far parlare di sè.

Il talentuoso musicista e cantautore, che per tutti gli anni “90 ha intrapreso col suo gruppo una carriera densa di collaborazioni con nomi importanti, e prestigiosi riconoscimenti, approderà sabato 13 dicembre alle 21.00 al Circolo Everest di Vimodrone, portando sul palco il concerto prodotto da Fuorivia, “Il mio amore è come una febbre”, che ancora una volta esalta lo spirito da cantautore di Giovanardi, in procinto di pubblicare un disco di inediti. Con lui sul palco, ci saranno Gianluca De Rubertis, al pianoforte e alla chitarra classica, e Paolo Milanesi alla tromba.

L’eclettismo di Mauro Ermanno Giovanardi, era noto in campo musicale, quando sperimentò insieme ad Alessandro Cremonesi e Cesare Malfatti, quello che sarebbe stato il sound caratteristico dei La Crus, alternativo, rock con un’impronta cantautorale.
Proprio il connubio parole e musica, è ancora di più al centro della sua vita da quando è stato chiamato a dirigere il Festival di Musica e Letteratura di Rimini che si tiene ogni primavera, e che nelle edizioni trascorse ha accolto grandi nomi del panorama letterario e musicale: da Sanguineti, Stefano Benni e Aldo Nove, passando per il geniale Vinicio Capossela.

Una carriera sfavillante dunque, che si impreziosisce di collaborazioni con nomi quali quello di Franco Battiato, Carmen Consoli, Mario Venuti e molti altri, e che per questo da all’evento di sabato al Circolo Everest, un’aurea di eccezionalità davvero unica.

Ma a onor del vero, va detto che da febbraio 2014, quando la Cooperativa Sociale Industria Scenica ha preso in mano la vecchia balera nel cuore di Vimodrone, numerosi sono stati gli appuntamenti che hanno dato nuovo lustro e aria fresca ad una realtà quasi dismessa.
Un lavoro importante di aggregazione, di apertura di uno spazio che sia inclusivo, che proponga musica, mostre, cultura, teatro, danza e intrattenimento. Tutto questo ha reso un luogo speciale il Circo Culturale Everest, all’interno del quale, uno show così importante come quello di Ermanno Giovanardi, si cala a pieno.

Industria Scenica e Ludica di Luca Di Cataldo, son dunque gli organizzatori di questa speciale serata, resa possibile  dal contributo del Comune di Vimodrone e della sede vimodronese della Banca di Credito Cooperativo di Cernusco Sul Naviglio, con la collaborazione di Coop Cell e PAV Pubblica Assistenza Vimodrone.

Per la prevendita dei biglietti, (costo 10 euro, 5 euro per i residenti a Vimodrone) è possibile fare riferimento a due modalità:
Circolo Everest, via Sant’Anna 4 Vimodrone, mail: comunicazione@industriascenica.com,  tel: 327.4674476
Booking Online attraverso EventBrite (clicca qui)