GORGONZOLA
GRANDE SUCCESSO PER L’ODISSEA PORTATA IN SCENA DAI GIOVANISSIMI

Eroi e divinità, battaglie e amori, ma soprattutto il lunghissimo viaggio nel Mediterraneo.
C’erano tutti gli ingredienti dell’Odissea nello spettacolo messo in scena la sera del 2 Giugno al teatro Argentia di Gorgonzola dai ragazzi di “Insieme è uno spettacolo”.

No Banner to display

La compagnia teatrale amatoriale, composta da giovanissimi dagli 11 ai 19 anni, ha lavorato negli ultimi 6 mesi per la realizzazione di “Narrami o dea la nostra… Odissea”, divertente rivisitazione del famoso poema epico di Omero, che ha strappato non poche risate alla platea di spettatori. Tra gli elementi della tradizione si potevano infatti intravedere esilaranti scorci di modernità, che hanno contribuito ad arricchire la trama originale.

I ragazzi, guidati dal regista Massimo Varisco e da Antonella Favatella, Presidentessa dell’associazione di promozione sociale “La gente del MA.GO”, hanno messo in gioco tutto il loro talento e la loro creatività, prima fra tutti l’autrice del copione, Giulia Beatrice Besana, di soli 17 anni.

L’idea mi è venuta quando l’anno scorso ho assistito al Piccolo Teatro Strehler di Milano allo spettacolo di una compagnia teatrale greca che ha messo in scena l’Odissea ( Odyssey” di Robert Wilson, ndr) – racconta GiuliaCosì ho trascorso l’estate a lavorare al copione.” La giovane autrice, nonché interprete della dea Afrodite nello spettacolo, sa già cosa ci sarà nel suo futuro: “Studio teatro da 4 anni e ho capito che è la mia vita; il mio grande sogno è quello di diventare attrice.”.

Ma dietro all’arduo lavoro dei ragazzi c’è anche un importante movente solidale: infatti i il ricavato dalla vendita dei biglietti sarà devoluto all’Istituto Comprensivo Mazzini di Gorgonzola per le necessità didattiche.

Tutti hanno dato il massimo, non potevo chiedere di più- commenta soddisfatto Massimo Varisco, il regista È stata una grande emozione sentire il pubblico ridere e divertirsi! Devo fare i miei complimenti a tutti, dal più giovane attore a chi ha collaborato dietro le quinte. Lavorando insieme abbiamo creato qualcosa di meraviglioso.”

I ragazzi, con il loro impegno e il loro talento, hanno dimostrato come l’arte e il teatro possano avere un ruolo positivo nella crescita e nell’educazione giovanile, realizzando uno spettacolo divertente e ricco di creatività.

SARA MOLTENI