SEGRATE – Festa di San Rocco, tra bancarelle, esibizioni e rievocazioni ci sarà anche Ruggeri

Sarà all’insegna dello sport, del commercio e del no-profit, ma anche dell’ambiente e della sicurezza la Festa cittadina di Segrate, in onore del patrono della città, San Rocco. Tanti gli appuntamenti, a partire da 9 settembre, fino a domenica 11, giorno di chiusura in cui si ricorderanno le vittime dell’attentato alle Torri Gemelle di New York.

La giornata di apertura, venerdì 9 settembre, sarà dedicata ai giovani con i corsi sulla sicurezza stradale, la leva giovanile di pallavolo, la festa finale del progetto di volontariato internazionale che ha coinvolto i ragazzi di Segrate, Cernusco e Pioltello e ha visto Segrate come comune capofila; infine, il concerto di AmbraMarie,  rivelazione rock del “talent” X-Factor.

Una sfilata di auto d’epoca per le vie cittadine darà inizio al sabato. Per tutto il giorno, per la gioia dei bambini, ci sarà anche la “Festa degli Aquiloni”, mentre chiuderà la serata un altro concerto, quello di Enrico Ruggeri.

Domenica, dopo la Santa Messa, la parata degli Sbandieratori di Besnate e una rievocazione storica in costume apriranno la giornata clou della kermesse,  tra gonfiabili, bancarelle, battesimo della sella e altro ancora.

Due i momenti per ricordare le vittime degli attentati terroristici dell’11 Settembre 2001: alle18.30 al Giardino di Lavanderie e alle 21.00 al Centroparco,  nel concerto finale della manifestazione, con la Fanfara della 1a Regione Aerea dell’Aeronautica Militare.

Il programma completo su www.comune.segrate.mi.it.