SEGRATE – Sette cani morti avvelenati dopo essere stati all’Idroscalo: la Provincia pensa a un pazzo

Allarme “serial killer dei cani” all’Idroscalo. L’allarme è scattato dopo la morte di sette cani nel giro di due mesi, i cui padroni hanno raccontato che gli animali sarebbero morti dopo essere stati all’Idroscalo.

L’ufficio Diritti degli animali all’interno della Provincia di Milano ha avviato un’inchiesta coinvolgendo il Servizio Sanitario locale. Intanto la Provincia di Milano, responsabile dell’area, ha precisato in una nota che “in tutto il Parco Idroscalo non vengono utilizzate sostanze che contengano alcun tipo di veleno”.

Nella stessa nota si valuta l’ipotesi che l’avvelenamento possa essere opera di uno squilibrato. Intanto l’Ente rende noto che ha incrementato la vigilanza.