CARUGATE – Mille Euro per i bambini haitiani. L’iniziativa del “Forum Giovani”

Giovani e solidarietà. Si tratta dell’ultima iniziativa organizzata dal forum giovani “Principio Attivo” che ha visto i ragazzi protagonisti di una straordinaria raccolta fondi per un asilo di bimbi haitiani rifugiati in Repubblica Domenicana.

Il Forum è nato per stimolare la partecipazione giovanile sul territorio, ma i ragazzi hanno deciso di non fermarsi solo a Carugate. Nella cornice del “Atrion Cafè”, la settimana scorsa i ragazzi del forum hanno raccolto circa 1000 Euro che da Carugate arriveranno all’asilo “Los Amiguitos de Cristo” in Repubblica Domenicana.

In occasione della partenza del portavoce di “Principio Attivo” Silvia Pettrone per un progetto di cooperazione internazionale con la fondazione “Aiutare i bambini Onlus”, i ragazzi si sono “rimboccati le maniche” per offrire il loro contributo.

Gli haitiani in repubblica Domenicana vivono una condizione di forte svantaggio, non solo economico ma soprattutto legata alla negazione dei diritti. In quest’ ottica il lavoro della fondazione, mira a rimuovere le cause, fornendo l’adeguata istruzione alla popolazione haitiana che potrà così emanciparsi e acquisire il diritto di cittadinanza attraverso il diploma

Non è la prima volta che i giovani di Carugate si rendono protagonisti di questo genere di azioni. L’anno scorso, infatti in occasione della festa della donna il Forum ha organizzato un iniziativa di sensibilizzazione sulla condizione della donna in Afghanistan che ha visto partecipare centinaia di persone.

Silvia Pettrone, Portavoce del Forum Giovani in Rep. Domenicana porterà il contributo dei giovani di Carugate

Anche la musica ha fatto la sua parte. Durante la serata si sono esibite giovani formazioni affiancati da musicisti più esperti. Proprio i “C.S.P.” (Comitato di Salute Pubblica), giovane formazione rock carugatese, ha venduto il suo ultimo CD  donando il ricavato al progetto.

“Un’ iniziativa semplice, ma allo steso tempo molto efficace – ha commentato il portavoce del forum Silvia Pettrone – che oltre al valore di aiuto e sostegno in Repubblica Domenicana, ha saputo dimostrare come le giovani generazioni non sono indifferenti verso questo tipo di tematiche. Il ringraziamento va inevitabilmente a tutti i ragazzi che hanno partecipato e al forum che ha reso possibile tutto questo”