All’Argentia il premio “Water & energy, a scuola di buone pratiche” organizzato da CAP

Menzione speciale anche per l'istituto Kennedy di Inzago. 500 euro in materiale scolastico per i vincitori

Fare la doccia anziché il bagno, recuperare l’acqua di lavaggio in una bacinella, chiudere il rubinetto quando ci si lava i denti o ancora per quanto riguarda l’energia, impostare il termostato di casa a 20 gradi.  Sono questi i messaggi che hanno caratterizzato i lavori realizzati dagli studenti dell’hinterland milanese per la prima edizione del concorso “Water & Energy, a scuola di buone pratiche”. L’evento, promosso da Gruppo CAP gestore del servizio idrico nei comuni dell’hinterland milanese, ha visto la vittoria dell’istituto Argentia di Gorgonzola.

I ragazzi dell’istituto hanno realizzato una locandina con consigli pratici su come risparmiare acqua quotidianamente e riceveranno, in premio, una fornitura di materiale scolastico del valore di 500 euro. Menzione speciale per l‘istituto Kennedy di Inzago, per il progetto che ha coinvolto le classi terze sulla realizzazione di lampade artistiche con materiali di recupero.

Il concorso, aperto a tutte le scuole secondarie di primo e secondo grado dei comuni di Bellinzago Lombardo, Gorgonzola, Inzago, Liscate, Melzo, Pioltello, Truccazzano e Vignate, è stato giudicato da una commissione di rappresentanti di Gruppo CAP, COGESER e Legambiente Lombardia. Al concorso è stato associato un percorso educativo, con lezioni frontali e laboratori interattivi, per sensibilizzare gli studenti sulla gestione dei consumi, spiegando loro come funzionano le diverse tipologie di produzione di energia e di calore, il ciclo delle materie prime, i rischi ambientali ed economici dello spreco delle risorse idriche e la necessità della tutela dell’ecosistema nel quale viviamo ogni giorno anche attraverso le nostre scelte consapevoli.