Cassina de’ Pecchi: assegnata la Cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

Il voto unanime del Consiglio Comunale

L’Amministrazione comunale di Cassina de’ Pecchi ha comunicato che, nella seduta del Consiglio comunale del 28 luglio, è stata assegnata, all’unanimità, la Cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, Medaglia d’oro al Valor Militare.

“Un inno alla pace e un atto formale di rifiuto della guerra”

La scelta dell’Amministrazione comunale è stata dettata sulla scia delle iniziative promosse dal Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valor Militare d’Italia in collaborazione con Anci Nazionale e il Consiglio Nazionale Permanente delle Associazioni d’Arma per commemorare il centesimo anniversario della traslazione del Milite Ignoto.

«Quest’anno abbiamo deciso di concretizzare la proposta e portarla in Consiglio comunale – ha dichiarato la sindaca Elisa Balconi – anche a seguito dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia. Interpretiamo questa proposta come un inno alla pace e un atto formale di rifiuto della guerra».

 

Augusta Brambilla