In Martesana l’iniziativa “Due passi nella biodiversità dei campi”

Appuntamento il 22 maggio con le escursioni nel PLIS Parco est delle Cave

In occasione della “Giornata Mondiale della Biodiversità”  del prossimo 22 maggio, ritornano le escursioni nel PLIS Parco est delle Cave. L’appuntamento è con l’iniziativa “Due passi nella biodiversità dei campi” che si terrà domenicacon ritrovo alle 17 presso  la Cascina Rolla, in via della Galeazza a Carugate.

“Giornata Mondiale  della Biodiversità”

La Giornata Mondiale della biodiversità è una festività proclamata nel 2000 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per celebrare l’adozione della “Convenzione sulla Diversità Biologica”. Viene celebrata ogni anno il 22 maggio e dedicata alla difesa e alla tutela della biodiversità, ossia la totalità di specie viventi che abitano il nostro pianeta. Lo scopo della ricorrenza è quello di sensibilizzare le persone sui problemi relativi alla biodiversità, promuovendo di volta in volta iniziative e attività mirate a far comprendere l’importanza della conservazione della diversità biologica.  Il tema della Giornata Mondiale della biodiversità 2022 sarà “Costruire un futuro condiviso per tutte le forme di vita”.

Itinerari nel Parco PLIS

Il Parco Est delle Cave nasce dalla volontà di diverse amministrazioni comunali di preservare dal cemento aree dei propri territori e riunirle in un Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS), per tutelare così in maniera definitiva un’area importante, in termini di ampiezza e caratteristiche, per il sistema del verde nord-est milanese.Il Parco, nato nel 2009, è stato ampliato nel tempo fino ad avere l’attuale estensione di circa 843 ettari, suddivisi tra i Comuni di Cernusco sul Naviglio, capofila, Brugherio, Carugate, Cologno Monzese e Vimodrone.

La sua presenza garantisce una continuità del sistema del verde nel territorio molto urbanizzato dell’est di Milano, contribuendo a migliorare la qualità della vita degli abitanti e favorendo la biodiversità locale.

“Due passi nella biodiversità dei campi” si terrà domenica 22 maggio partendo dalle Cascine e  percorrendo i sentieri tra i loro campi sarà possibile scoprire gli ecosistemi e osservare da vicino chi li abita, imparando le caratteristiche e le particolarità che li rendono unici.

«Un modo unico -si legge nella nota di presentazione- per valorizzare l’agricoltura del territorio, conoscerne la storia e la biodiversità che la circonda, per capire quanto sia importante proteggerla».

Per partecipare, è necessaria la prenotazione inviando una email a info@parcoestcave.it e indicando il proprio nome e cognome.

 

Augusta Brambilla