Campagna vaccinale Lombardia: aperte le prenotazioni per i soggetti fragili tra i 55 e i 59 anni

E' possibile prenotare il vaccino tramite il portale, call center, postamat o con l'aiuto del portalettere

Dalle 12.00 di oggi, mercoledì 28 aprile, possono prenotare il vaccino contro il covid 19 i cittadini fragili di età compresa tra i 55 e i 59 anni. Rientrano in questa categoria, definita dalla tabella 3 delle “Raccomandazioni nazionali ad interim su gruppi target della vaccinazione anti- Sars CoV2 del 10 marzo 2021”, le persone che dispongono di una esenzione per malattia cronica e quelle con una patologia che può aumentare il rischio di complicanze in caso di contagio.

No Banner to display

Tutte le modalità di prenotazione

Il vaccino può essere prenotato con modalità differenti. Online, tramite il portale messo a disposizione da Poste Italiane, che dopo  l’inserimento dei dati personali indicherà giorno, ora e sede del centro vaccinale, in base ad un meccanismo che punta a minimizzare la distanza tra residenza della persona che richiede di essere vaccinata e sede; attraverso il call center dedicato (800 894 545); presso i Postamat, inserendo la tessera sanitaria, o con l’ausilio dei portalettere.

Il programma previsto per la vaccinazione in Lombardia

Ecco lo schema riassuntivo di Regione Lombardia che indica quelli che dovrebbero essere i tempi della campagna vaccinale.

Legenda:

Pallino blu: inizio della prenotazione

riquadro/freccia verde: capacità vaccinale inferiore

riquadro viola/freccia viola: capacità vaccinale superiore