Liliana Segre è cittadina onoraria di Cassano d’Adda

La consegna della pergamena al figlio della Senatrice avverrà il 31 Gennaio

Fonte: vita.it

Una riflessione che è diventata un gesto concreto. L’Amministrazione comunale di Cassano d’Adda consegnerà il 31 Gennaio, al figlio della senatrice a vita, la pergamena della cittadinanza onoraria a Liliana Segre, conferita per la sua altissima figura di donna e testimone vivente degli orrori dell’Olocausto.

No Banner to display

Testimone della Shoah italiana

Liliana Segre, milanese, classe 1930, è un’attivista e politica italiana, superstite dell’Olocausto e testimone della Shoah italiana. Viene deportata il 30 Gennaio 1944 dal binario 31 della stazione di Milano Centrale al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau. Viene liberata dall’Armata Rossa il 1° Maggio 1945 dal campo di Malchow. Il 19 Gennaio 2018 il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella l’ha insignita del titolo di “Senatrice a Vita” «per avere illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo sociale». È la quarta donna a ricevere l’onorificenza dopo Camilla Ravera, Rita Levi-Montalcini e Elena Cattaneo.

Ufficialmente cittadina onoraria 

«La Giornata della Memoria, quest’anno, vuole proporsi infatti anche con un gesto concreto – ha dichiarato Vittorio Caglio, assessore alla Cultura – come l’iscrizione ufficiale nel registro dei cittadini onorari di Cassano della senatrice Liliana Segre».

La consegna della pergamena al figlio della Senatrice avverrà il 31 Gennaio nell’ambito delle iniziative proposte dal Comune di Milano al Binario 21.

«La pergamena ufficiale sarà consegnata dal Sindaco nelle mani del figlio della senatrice a vita e credo non esista modo migliore di questo per celebrare la Giornata della Memoria – ha concluso Vittorio Caglio – É sicuramente motivo di grande orgoglio avere Liliana Segre come propria concittadina, la sua testimonianza è monito vivente per non affondare la speranza e tenere sempre alti i valori della solidarietà, della democrazia e della tolleranza».

Celebrazioni per la Giornata della Memoria 2021

La città di Cassano d’Adda celebra la “Giornata della Memoria 2021” con un appuntamento gratuito che si terrà Domenica 31 Gennaio alle 20.30 con lo spettacolo “Vita segnata”, trasmesso sulla pagina Facebook del Comune. A cura dell’Associazione Ilinx, verranno proposte delle video letture sulle memorie, con la regia e l’interpretazione di Nicolas Ceruti e le musiche e le improvvisazioni sonore di Mattia Airoldi.

«Nonostante l’emergenza sanitaria, che impedisce eventi in presenza di pubblico, la “Giornata della Memoria 2021” rimane un appuntamento di particolare rilievo nel calendario istituzionale e culturale di Cassano d’Adda – ha commentato in una nota stampa l’Amministrazione comunale – Un evento che rappresenterà l’occasione per una riflessione sulla tragedia della Shoah e sulla necessità di tenere sempre vivo il ricordo di questa drammatica pagina della storia contemporanea».

Augusta Brambilla