Aiuto e dignità personale: a Carugate sorgerà la Bottega Solidale (VIDEO)

La Caritas aveva previsto l'apertura per Pasqua, ma l'emergenza sanitaria ha bloccato i lavori

Fare del bene dando alle persone in difficoltà la possibilità di scegliere. Con questo intento la Caritas di Carugate ha progettato una bottega solidale dove gli utenti potranno recarsi per scegliere i prodotti alimentari. Una soluzione che si concentra su un bisogno primario, prestando però la massima attenzione alla dignità individuale.

«L’obiettivo è dare dignità alla persona – ha detto Sara Molteni, volontaria Caritas – In questo modo le persone potranno scegliere – ha proseguito – in base alle loro esigenze e alla loro cultura alimentare, evitando così anche eventuali sprechi»

La bottega doveva essere inaugurata a Pasqua, ma l’emergenza sanitaria ha bloccato i lavori di allestimento. Lavori portati avanti dall’autunno 2019 dai volontari della Caritas in collaborazione con alcune aziende del territorio, che hanno fornito materiale e manodopera, e un gruppo di adolescenti che si sono occupati della parte grafica, realizzando l’insegna della bottega, che ha preso il nome di Angolo della Caritas.
Volontari di altri territori, dove sono presenti soluzioni simili, affiancheranno la Caritas di Carugate nella fase iniziale e organizzativa. Una volta aperta, la bottega ospiterà prima alimenti in scatola, poi il fresco e, infine, anche vestiti. Gli utenti Caritas, attualmente una sessantina, avranno così a disposizione dei “punti” con i quali fare, e soprattutto scegliere, la spesa.