Open Day CFP Unione Artigiani: alla scoperta della “Scuola del fare”

Idraulica, Meccanica, Operatore Bar, Estetica e Acconciatura. Questi gli indirizzi da scoprire nelle sedi di Milano e Monza

Formarsi in modo pratico per essere subito spendibili nel mondo del lavoro. CFP Unione Artigiani può essere una soluzione vincente per i ragazzi di terza media con la voglia di imparare una professione e trovare un’occupazione, come professionista o lavoratore dipendente, nel giro di poco tempo. Sabato 11 gennaio doppio appuntamento per scoprire la scuola nelle sue sedi di Milano, in via Antonini 26, e di Monza, in viale Lombardia 4.

SCOPRIRE LA SCUOLA

La  giornata si svolgerà – in entrambe le sedi – dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00. Gli studenti verranno indirizzati verso le aree di loro interesse dove ad accoglierli ci saranno docenti e studenti che potranno rispondere alle domande e approfondire aspetti relativi alla scuola e all’indirizzo.
Gli indirizzi, o i mestieri, del CFP sono diversi a seconda della sede: a Milano sono Idraulica, Meccanica, Estetica e Operatore Bar; a Monza Acconciatura e Estetica.

APPRENDERE PER LAVORARE

«Il vantaggio principale di frequentare il CFP Unione Artigiani è quello di acquisire in 3 o 4 anni le competenze pratiche per inserirsi nel mondo del lavoro – ha spiegato Fabrizio Leonardi, Preside della scuola -. Basti pensare – ha proseguito – che un’alta percentuale di chi segue i nostri corsi trova lavoro entro i primi sei mesi dalla conclusione del percorso formativo. Questo – ha sottolineato – è possibile anche grazie alla rete di aziende dell’Unione Artigiani di cui la scuola è parte integrante. Inoltre – ha concluso – già durante il periodo scolastico gli studenti fanno uno stage di 300 ore».

CENTRO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE

Il C.F.P. Unione Artigiani, accreditato presso la Regione Lombardia per i servizi Formativi e di Orientamento, ha lo scopo di promuovere e perfezionare la preparazione tecnico-professionale dei giovani in obbligo formativo e degli adulti in formazione continua, in tematiche relative soprattutto al settore artigiano attraverso corsi di formazione professionale, di aggiornamento e di riqualificazione.
Il C.F.P. Unione Artigiani opera a livello regionale avvalendosi di contributi pubblici finalizzati esclusivamente alla formazione professionale, sia in qualità di titolare di progetti di formazione, sia in collaborazione (ATI/ATS) con altre realtà formative del territorio.
Con particolare attenzione alla popolazione giovanile, il centro è titolare di percorsi di formazione triennale per giovani in obbligo formativo che ineriscono il settore della termoidraulica, della meccanica, dell’estetica e dell’acconciatura.
Inoltre, collabora con Unione Artigiani della Provincia di Milano nella progettazione e realizzazione di progetti di inserimento lavorativo di giovani extra obbligo formativo con il supporto delle aziende associate che accolgono i giovani in stage/borsa lavoro.

Publiredazionale scritto in collaborazione con CFP Unione Artigiani