Gorgonzola, capodanno: quando e come sparare i fuochi

Il regolamento prevede che non si vada oltre le ore 2

Il Comune di Gorgonzola, tramite il Comando di Polizia Locale, anche quest’anno è in prima linea nell’azione di formazione e sensibilizzazione in materia di fuochi artificiali e materiali pirotecnici.

FUOCHI SICURI

Fondamentale è il riconoscimento dei prodotti pirotecnici artificiali legali, la corretta lettura delle etichettatura per il riconoscimento delle categorie di prodotti che, oltre a limitarne il commercio a professionisti e privati, ne stabilisce, per un corretto uso, la distanza di sicurezza e il disturbo sonoro massimo previsto.

IL REGOLAMENTO

Sul territorio di Gorgonzola si ricorda che, per ordinanza del sindaco n. 248 del 5 dicembre 2018, l’accensione di fuochi artificiali e lo sparo di petardi durante le festività di fine anno ha obbligo di termine entro le ore 2.00 del 1 gennaio 2019.

Per i prodotti pirotecnici catalogati nella categoria F3 e F4 del D.lgs. n. 123/2015 in considerazione sia del rischio potenziale medio alto e della possibile rumorosità rilevante, nonché della destinazione unicamente professionale degli ultimi, è vietato l’uso all’interno del nucleo abitato.

Ulteriori informazioni e approfondimenti sul sito del comune dove è possibile consultare la Piroguida prodotta da Regione Lombardia per fornire ai cittadini un agevole strumento di informazione e consultazione in materia sui codici di comportamento da adottare perché un momento di festa non venga guastato da atteggiamenti pericolosi.

 

Augusta Brambilla