GESSATE
IL FORUM GIOVANI LANCIA UNA CALL: 800 RAGAZZI CHIAMATI A PARTECIPARE AL PROGETTO

Come avvicinare il maggior numero di giovani possibili, tra i 18 e i 25 anni, attorno a progetti ambiziosi, per iniziare a tracciare un percorso di idee comuni ? Bhè, andando a raggiungerli casa per casa è di sicuro un ottimo punto di partenza, e proprio questo hanno fatto i ragazzi del Forum Giovani di Gessate, realtà fresca nata a gennaio nei locali di Villa Daccò.

E’ del Forum l’idea di una call pubblica per raccogliere idee ed energie giovani. ‘On Talent’, questo il nome del bando appena lanciato, è stato spiegato con una missiva arrivata ai domicili di 800 maggiorenni under 25 tra ragazze e ragazzi, i quali potranno presentare la propria candidatura per partecipare all’organizzazione di concerti live, serate tematiche, street contest e qualsiasi forma di intrattenimento creativo, ma non solo, candidandosi potranno scegliere di partecipare anche a corsi e laboratori di vario tipo, dalla falegnameria al rap, dal corso per dj, a quello per youtuber, dalla web radio alla stampa 3d.

Le attività verranno svolte presso lo spazio del Forum Giovani, sempre di giovedì pomeriggio in Villa Daccò, e la cosa davvero interessante, è che ai partecipanti potrà essere riconosciuta l’acquisizione di competenze da inserire nei documenti Europass, riconosciuti in Europa e, previo accordo con la scuola o con l’università, sarà possibile far fruttare le ore trascorse nel progetto, come alternanza scuola lavoro o tirocinio curriculare.

Per ora il successo del bando sembra davvero buono, con circa 50 ragazzi che hanno partecipato all’aperitivo di presentazione lo20170406_190504 scorso 6 aprile, manifestando l’intenzione di mettersi in gioco con gli educatori che li seguiranno in questa progettualità condivisa. “Siamo molto soddisfatti della partecipazione numerosa a questa importante chiamata che per noi rappresenta l’inizio di un percorso da costruire insieme a loro e per loro – dichiarano gli operatori Paolo Nicolodi, Luca Amato e Federica SerbelloniCi ha dimostrato, ancora una volta, che le energie dei giovani hanno bisogno di trovare spazi e modi giusti per essere valorizzate e nello stesso tempo dobbiamo essere in grado di dare risalto alle loro personali attitudini”.

Il sindaco Giulio Sancini e alcuni degli assessori della Giunta, hanno ribadito l’entusiasmo per il buon esito dell’iniziativa, e in modo particolare l’assessora alle Politiche Giovanili, Marianna Calenti, ha sottolineato come “questa grande opportunità data a tutti i giovani, sia un’occasione importante di socializzazione all’interno della nostra comunità, prefigurandosi come la possibilità di accompagnarli verso la consapevolezza dei propri bisogni e delle proprie competenze. Il mio augurio è che i frutti di questa call si possano continuare a vedere nei mesi futuri.”

Dunque, idee, responsabilità, tempo ed impegno, sono le parole chiave per aderire e diventare parte attiva della vita collettiva. Il bando è sempre aperto e le candidature si ricevono sia il giovedì pomeriggio dalle ore 16.00 alle 18.30 in Villa Daccò, sia tramite Facebook.

A.B.