GESSATE
IL CAFFÈ DELLA VILLA CAMPIONE DI SOLIDARIETÀ. PRIMO AD ADERIRE AL “PRANZO SOSPESO”

Questa è la storia di una bella iniziativa natalizia promossa dall’associazione Il Salvagente Italia sede di Monza, che opera da anni per le persone in difficoltà e che ha rivolto un appello ai ristoranti italiani con l’intento di offrire un pranzo sospeso del costo di 10 euro, con una donazione, a coloro i quali ne hanno bisogno.

Nella nostra zona, il Caffè della Villa di Gessate è il locale capofila, primo ed unico sino ad ora sul territorio ad aver aderito, insieme al Civico 38 di Lissone e alla trattoria Il Sole di Rimini. OmarManuela, gestori del cafè di Villa Daccò, hanno offerto a circa 21 persone tra adulti e bambini, la possibilità di pranzare insieme lo scorso mercoledì 28 dicembre. Siamo stati molto contenti di avere partecipato a questa lodevole manifestazione– dichiarano- Abbiamo servito un menù con lasagne, arrosto con patate, torta alle verdure, acqua e vino mentre il panettone ha unito i gusti di tutti. Restiamo disposti a collaborare con Salvagente per altre iniziative future e con le realtà che si approcciano a noi, come abbiamo fatto anche in occasione dei mercatini di Natale.”

L’iniziativa proseguirà fino al 7 gennaio 2017, e per contribuire è sufficiente fare una donazione attraverso il sito www.salvagentemonza.org. Per  poter usufruire del pranzo offerto e chiedere informazioni, è opportuno scrivere a mirko.damasco@virgilio.it“L’iniziativa che ci vede protagonisti -dichiara Mirko Damasco presidente di Salvagente Italia Monza è in sostanza il racconto del perché è nata la nostra associazione, ossia creare una rete virtuosa di persone che aiutino chi è in difficoltà, collaborando tra loro, esattamente come è successo in questo caso. Che siano lezioni di primo soccorso o la donazione di defibrillatori o un pranzo offerto, la filosofia non cambia: aiutare le famiglie e bambini ad avere un futuro più sereno.”

 

“La mia gioia più grande -conclude poi Nadia Barbi, istruttrice di Salvagente Italia- è stata vedere più persone collaborare insieme per un unico scopo: rendere felici adulti, figli, nonni, persone sole, tutti insieme in un pasto, momento unico della giornata, in cui ci si siede attorno ad un tavolo e si racconta. Salvagente è una associazione preziosa, con un cuore grande che pensa a rendere meno difficile la vita alle persone in difficoltà ed io sono proprio orgogliosa di farne parte.”

A.B.