CERNUSCO
AMORE DISCIPLINA E SUCCESSO. LA SCUOLA DI DANZA “ATTITUDE” ANCORA AL “CARCANO” DI MILANO

Ha debuttato anche quest’anno al Teatro Carcano di Milano la scuola di danza Attitude.

No Banner to display

Dopo dieci anni di spettacoli in questo teatro, la scuola di danza classica e contemporanea di Cernusco sul Naviglio ha presentato, con enorme successo “la gazza ladra”, opera lirica di Gioacchino Rossini.

Spaziando tra danza classica, danza contemporanea e Musical, lo spettacolo è riuscito anche questa volta a regalare vere emozioni a parenti e agli appassionati della buona danza.

Ospite d’eccezione,  il famoso ballerino internazionale Giorgio Colpani nel ruolo di Giannetto, l’intera rappresentazione ha visto in scena tutti e cento gli allievi della scuola, dai bambini di tre anni alle donne del corso di “danza classica per adulti”, meravigliando gli spettatori tra pas de deux e recitazione danzata.

Attitude by Letizia Benelli, nata nel 2006, si nasconde sotto il passaggio coperto tra piazza Ghezzi e Via Corridoni e oltre a insegnare con una professionalità e serietà una disciplina come la danza classica, nella quale la precisione e la disciplina sono tutto, riesce anche e soprattutto a trasmette il vero amore per il ballo. “Ho aperto questa scuola con passione e determinazione proprio quello che cerco di trasmettere, attraverso il ballo e in ogni lezione a tutti i miei allievi – esprime la Rad Registered Teacher Letizia Benelli, nonché Direttrice della scuola, che continua- la mia priorità, che è la stessa dei miei collaboratori, è l’insegnamento della danza nelle sue varie forme artistiche; dalla danza classica, base di ogni movimento, alla danza contemporanea fino ad arrivare al musical, ormai da due anni presente come corso, articolato in canto e recitazione, all’interno della scuola stessa”. La scuola, nata come pura scuola di danza classica, si e estesa infatti in altri corsi come quello contemporaneo, tenuto dalla ballerina contemporanea Marina Burdinskaya, e arrivando a includere corsi di Musical con Giorgio Camandona famoso ballerino e Performer Musical, Giulia Gerola per la recitazione ed Elisa Musso per le lezioni di canto. Basando i suoi insegnamenti sul metodo della Royal Accademy Of Dance di Londra, accademia in cui si è diplomata la stessa Letizia Benelli, e considerata la maggiore e più qualificata organizzazione al mondo che promuove e pratica la danza, la scuola gode di enormi successi di insegnamento; l’ammissione di Federico Farina, accettato all’Accademia di Ballo del Teatro alla Scala di Milano dopo essersi formato proprio qui, ne è di esempio. “Ogni insegnante di questa scuola ha contribuito alla formazione del mio carattere, oltre che al lavoro tecnico sul mio corpo –dice Denise Perego ètoile della scuola e diplomata all’ultimo grado RAD- mi hanno insegnato a non perdere mai di vista gli obiettivi, anche se lontani, sia nella danza e conseguentemente anche nella vita. Le insegnanti mi hanno sempre ripetuto che il duro lavoro ripaga sempre e per ottenere un risultato bisogna applicarsi con costanza e determinazione sentendomi dire spesso che per poter fare bene due pirouettes bisogna provarne a farne tre, la terza non verrà nonostante la fatica, ma la seconda sarà perfetta”.

Questo fantastico team d’insegnanti consente inoltre sia agli allievi di potersi  preparare agli esami amatoriali o professionali riconosciuti nelle Qualifiche Nazionali del Regno Unito, ma offre anche la possibilità a ballerini di altre scuole di potersi perfezionare attraverso lezioni private. Molti ancora sono i corsi e le possibilità che offre questa scuola di danza, tutte reperibili nel sito internet www.byattitude.it ma sono le parole della direttrice riguardo lo spettacolo di fine anno che riflettono i  veri valori della sua scuola: “E’ un’enorme soddisfazione vedere ballare insieme tutti i miei allievi dopo lungo anno di lavoro– continua la direttrice- ciò che mi regalano  ogni volta che sorridono e riescono con tanta determinazione, a raggiungere i loro obiettivi è la maggiore ricompensa che questa mia passione possa regalarmi”.

ALCUNI SCATTI DELLA SCUOLA QUI