CARUGATE
IL PIMPA: IL CLOWN CHE FA SORRIDERE I BIMBI DEI PAESI IN GUERRA, SARA’ IN CITTA’ SABATO

Tristezza, sconforto, vero e proprio dolore: sono queste le emozioni che il nostro pianeta sta provando in questi giorni e da molto tempo ormai, emozioni che non risparmiano nessuno, nemmeno i più piccoli, cui si cerca di spiegare, con difficoltà, le brutture della storia. Pochi sanno, però, che le armi migliori per portare almeno un pizzico di felicità nel cuore dei bimbi di tutto il mondo, soprattutto in zone di guerra, sono un naso rosso e un sorriso contagioso.

In occasione della Giornata Mondiale dei diritti dell’Infanzia, convenzionalmente fissata per il 20 novembre, la Biblioteca Civica e l’Assessorato alla Cultura del Comune di Carugate hanno organizzato qualcosa di molto speciale.  Sabato 21 novembre alle ore 17.00 presso l’Auditorio di Atrion, si terrà lo “spettacolo magico pagliaccio“ di Marco Rodari,  in arte “Claun il pimpa”. Naso vermiglio gran sorriso, i suoi assi nella manica, saranno presenti come in tutti i suoi spettacoli e in tutti i suoi viaggi, le cui mete sono spesso posti senza colori e pieni di tristezza. Rodari è, infatti, un clown che opera nelle zone di guerra ed ha visto con i suoi stessi occhi le tragedie e la miseria che essa provoca, la sofferenza che adulti e bambini vivono ogni giorno.

L’obiettivo della missione di questo clown viaggiatore sono proprio i bambini. Con la sua allegria e positività cerca di ridare gioia e speranza ai bimbi che ormai l’hanno persa. Con i suoi giochi cerca di tramutare i loro visi tristi in grandissimi sorrisi perché,  come afferma lui stesso, “Il sorriso di un bambino vale una vita!”.  Una bella occasione per i bambini di Carugate che potranno conoscere “Claun il pimpa” e divertirsi insieme a lui, sorridendo per la gioia di tutti i bambini del mondo.

GIULIA M. VERGANI