PIOLTELLO
DA IERI PARTITA LA RACCOLTA DI AIUTI PER I PROFUGHI

Immagine di copertina presa da Repubblica.it che ne detiene tutti i diritti

Così com’è stato per Cernusco tempo fa (qui), anche a Pioltello c’è chi si è mobilitato per sostenere una raccolta di indumenti e alimenti da consegnare ai volontari della Stazione Centrale di Milano, che da tempo intervengono a sostegno dei profughi siriani appena giunti nel nostro paese.

In città, l’iniziativa è partita dal Movimento Civico, che chiama a raccolta anche tutte le altre realtà associative che vogliano contribuire, oltre ai singoli cittadini ovviamente. “Consapevoli che gli aiuti non possano risolvere le cause del problema delle migrazioni fra paesi -scrivono Lista Per Pioltello e Vivere Pioltellonon possiamo restare indifferenti alla sofferenza di profughi che sono solo a pochi chilometri dalla nostra città”.

Così da ieri 16 luglio e sino al 31 luglio, è aperta la raccolta di alimenti e indumenti che avverrà nel negozio Arriba Arriba di Via Lombardia Angolo Via Palermo a Limito, dal martedì al venerdì dalle 09.00 alle 12.00 e dalle 15.30 alle 19.30, e il sabato dalle 09.00 alle 12.30.

Le indicazioni giunte dai volontari per chi volesse contribuire, sono quelle di consegnare solo alimenti confezionati o in scatola, prodotti per l’igiene intima e personale, scarpe solo da ginnasticavestiti solo per bambini e solo per l’estate, e indumenti intimi nuovi (per questioni di igiene) da destinare a donne, uomini e bambini, per i quali servirebbero anche pannolini e salviette.