CERNUSCO
IL COMITATO DELL’ UBOLDO SCENDE DI NUOVO IN PIAZZA SABATO MATTINA

A più di tre mesi da quel 18 Ottobre in cui diede vita alla prima manifestazione cittadina (qui) , il comitato “Salviamo la maternità di Cernusco sul Naviglio” torna in piazza il 31 Gennaio.

No Banner to display

Per dare evidenza alla questione è stato scelto l’hashtag #JeSuisUboldo, ispirato a quello universalmente conosciuto sul web utilizzato per manifestazioni di solidarietà arrivate da tutto il mondo alla redazione del giornale satirico Charlie Hebdo.

Il corteo partirà alle ore 10.00 (ritrovo alle 9.30) da piazza Gavazzi, nel cuore della città, e seguirà un percorso che toccherà tutti i luoghi più importanti del centro storico, sino ad arrivare in via Uboldo. Sarà presente anche la consigliera regionale Maria Teresa Baldini, da tempo sostenitrice dell’iniziativa. Dopo un intervento, l’esponente di Popolari per l’Italia farà visita al reparto maternità dell’ospedale.

Ad ora non si vedono cambiamenti nell’organizzazione dell’ostetricia dei due ospedali interessati, l’Uboldo e il Santa Maria delle Stelle di Melzo a cui il primo dovrebbe essere accorpato (qui) come sancito dalla delibera regionale entrata in vigore il 1 Gennaio (qui) , e anche per questo il comitato continua a provare avanti un percorso che negli ultimi mesi ha fruttato la raccolta di ben 7429 firme di opposizione alla chiusura del reparto maternità di Cernusco.

Un’operazione corposa, che ha visto anche la presentazione di un esposto alla Procura della Repubblica, alla Corte dei Conti, e l’ interrogazione del Ministero della Sanità.

Al momento comunque, non c’è stato alcun segnale di marcia indietro né da parte della Regione né dell’Azienda Ospedaliera.

Chi volesse informazioni costanti sulle vicende legate all’ Uboldo, può seguire il sito  Nascere ancora in Martesana”.