CARUGATE – Morto in casa da giorni, se ne accorgono i vicini per il cattivo odore

Un dispiego notevole di forze dell’ordine e mezzi di soccorso tra Carabinieri, Vigili del Fuoco, ambulanze e perfino la Polizia Scientifica, ieri in via Matteoti.

Ad allertarli i vicini che da qualche giorno avvertivano una puzza insopportabile all’interno del loro condominio.

Al loro arrivo i Carabinieri non hanno avuto esitazione e hanno subito sfondato l’appartamento dove hanno trovato il cadavere disteso, vicino al divano, in un bagno di sangue.

Viveva da solo e non aveva nessuno. Molto probabilmente a causa di un malore si stava recando al telefono per chiamare i soccorsi ma non ce l’ha fatta e lì è rimasto per alcuni giorni.

E’ questo, purtroppo, il tragico destino che spesso vede protagoniste le persone anziane lasciate sole in casa.