sabato, 31 Luglio 2021

GDPR in arrivo, come non farsi sorprendere dal nuovo regolamento sulla privacy

GDPR è l’acronimo di General Data Protection Regulation e consiste nella disciplina europea, contenuta nel Regolamento UE 2016/679, che affronta e rinnova, in maniera organica, la tematica della tutela della privacy e della protezione dei dati personali.

CHI SI DEVE ADEGUARE

Qualsiasi impresa, grande o piccola che sia, che abbia a che fare con dati personali (intesi come informazioni connesse a individui e alle loro vite professionali: nomi, fotografie, email, dettagli bancari) e con dati sensibili (dati su origine razziale o etnica, opinioni politiche, appartenenza sindacale, informazioni sessuali etc) dovrà adeguare la propria struttura al nuovo regolamento. Se da una parte quindi avremo più protezione dei nostri dati, dall’altra tutto ciò significa anche maggiori obblighi per le imprese.

ENTRO QUANDO?

Negli ultimi tempi l’attenzione sull’argomento sta crescendo sempre più, considerato che il 25 Maggio 2018 la nuova disciplina europea entrerà in vigore. Allora diventa necessario informarsi per non farsi cogliere impreparati e rischiare sanzioni.

LE SANZIONI

Essendo un regolamento europeo, a partire dal 25 maggio essa sarà direttamente applicabile anche in Italia e di conseguenza le sue sanzioni. Chi non si adegua rischia infatti multe fino al 4% del fatturato annuo.

COME FARE PER NON INCORRERE IN SANZIONI

La materia è molto complicata e va analizzata caso per caso a seconda della qualità e della quantità dei dati in possesso alle aziende. Grazie ad un’importante convenzione che Fuoridalcomune.it ha stretto con New Fire, azienda leader nel settore della sicurezza sul lavoro, è possibile richiedere una prima consulenza gratuita compilando il form che trovate qui sotto, e fissare un appuntamento senza impegno con un professionista del settore.

VALUTAZIONE GRATUITA GDPR

Messaggio promozionale

Basta code allo sportello: Comuni aperti 7 giorni su 7, 24 ore su 24

Basta carta e burocrazia. E’ una vera e propria rivoluzione digitale nella Pubblica Amministrazione quella che in queste settimane sta investendo i comuni e i cittadini della martesana.

PRATICHE ON-LINE

L’importante innovazione si chiama Sportello Telematico Polifunzionale. Collegandosi al sito www.sportellotelematicomartesana.it sarà finalmente possibile compilare e presentare oltre 517 procedimenti, che vanno a sommarsi alle pratiche edilizie (già on-line da qualche tempo) che sono stati digitalizzati, unificati e messi in rete a disposizione della comunicazione tra cittadini e istituzioni. Richiedere un certificato di nascita, di residenza, l’iscrizione al pre scuola o alla mensa e pagare le tasse e tributi, sarà ora più semplice ed immediato grazie al nuovo sistema telematico, diviso per aree tematiche (Servizi Sociali, Scolastici, Polizia Locale, Ufficio Anagrafe, Tributi, ecc.), che consentirà, una volta scelto il Comune per il quale si vuole richiedere la pratica, come prima cosa di verificare i requisiti e tutte le informazioni relative al procedimento, e solo una volta autenticati, di procedere alla compilazione e alla richiesta che durante guiderà passo per passo le operazione da fare, prima di inviare definitivamente il documento e ottenere il numero di protocollo.

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

Una pratica molto più semplice da fare che da spiegare, come evidenziato durante le  presentazioni, che si sono svolte nei vari comuni in cui la compilazione e l’invio di un modulo ha richiesto davvero pochissimi minuti. Come prima cosa è necessario essere in possesso del codice PIN, di cui si puo’ far richiesta in ogni ufficio pubblico (Comuni del territorio , ATS, ecc.), dietro la presentazione della Tessera Sanitaria (Carta Nazionale dei Servizi). Una volta in possesso del PIN ci si dovrà autenticare nel sistema. Per farlo sono previste due possibilità: muniti di tessera sanitaria e codice PIN, attraverso un lettore di smart card, acquistabile in qualsiasi negozio di elettronica per pochi euro, oppure tramite SPID, collegandosi gratuitamente ad alcuni provider (Poste italiane, Aruba, ecc) e seguendo le procedure indicate.

VANTAGGI 

Oltre all’ ovvia comodità di non doversi recare negli uffici comunale ad orari prestabiliti, che molto spesso mettono in crisi le famiglie e i cittadini costringendoli a prendere permessi e ferie per recarsi in Comune a fare un certificato, un importante aspetto è quello della velocità e della riduzione del margine di errori: il sistema, infatti, una volta autenticati, ha già in memoria molti dati, e grazie alla loro lettura attraverso la tessera sanitaria, avrà le sezioni anagrafiche già tutte precompilate, evitando così eventuali errori, e ottenendo un notevole risparmio di tempo per chi compila la domanda.

I COMUNI

Con il Comune di Gorgonzola si è chiusa ufficialmente sabato 21 Aprile, la presentazione Pubblica del servizio, curata e condotto dalla società Globo s.r.l., leader nella digitalizzazione e nell’informatizzazione della Pubblica Amministrazione, dello sportello telematico nei comuni che hanno aderito, tra cui Bussero, Cassina de’ Pecchi, Gessate, Grezzago, Pessano con Bornago, Pozzo d’Adda, Settala e Trezzano Rosa. Un percorso che ha coinvolto oltre 70 dipendenti comunali, che hanno partecipato alla formazione per oltre  700 ore, e che tutti i comuni hanno preannunciato di voler potare avanti nei confronti della cittadinanza per sostenerla in questo importante cambiamento.

DAL VIRTUALE AL REALE: A BUSSERO ANCHE UNA POSTAZIONE IN COMUNE

E c’è anche chi, come il Comune di Bussero, ha voluto fare anche qualcosa in più oltre alla semplice informativa alla cittadinanza. I busseresi, infatti avranno notato che recandosi in Municipio è a loro disposizione un Pc, connesso ad internet, dotato di un lettore smart card, dove potranno sperimentare questa nuova modalità di presentazione dei documenti, avvalendosi addirittura del sostegno di personale incaricato alla guida e all’accompagnamento della procedura.  “Davvero un’ottima trovata –ha affermato Dott. Giovanni Bonati, di Globo srl, che nell’ambito della presentazione dei vari sportelli nella zona è la prima volta che mi capita di vedere, e che ben interpreta l’esigenza di informatizzare i processi, senza far mancare al cittadino la necessaria relazione umana e personale con le istituzioni”.

Che dire, per un quotidiano on-line di informazione locale che ha fondato le radici della sua filosofia nell’eliminazione totale della carta, questa non puo’ essere che una grande notizia che siamo ben contenti di ospitare sulla nostra testata giornalistica, perché continuiamo ad essere convinti che la rete è locale, ed in grado di migliorare la qualità di vita delle persone, garantendo anche un notevole risparmio di tempo ed economico.

Terza edizione della “Nessuno escluso, Giornata dello Sport Integrato”

Quando si dice che lo sport è per tutti non c’è nulla di più esplicativo di questa manifestazione. “Nessuno escluso giornata dello sport integrato” è l’evento organizzato da Anffas Onlus Martesana che mette insieme atleti di ogni tipo, senza escludere nessuno.

Il tutto si svolgerà presso lo Stadio Comunale città di Gorgonzola ed è patrocinato
oltre che dal Comune di Gorgonzola anche da Regione Lombardia e da Città
metropolitana di Milano. L’ingresso è gratuito e lo spettacolo è assicurato da diverse esibizioni musicali e sportive, inoltre per chi vorrà fermarsi a pranzo ci sarà una zona ristoro gestita da Manitese e la Cordata.

DUE I MOMENTI A CUI NON MANCARE

Giovedì 3 maggio dalle ore 10,00 alle ore 13,00 si svolgerà la prima parte, dedicata prevalentemente alle scuole e alle persone con disabilità che frequentano i
Centri Diurni del territorio, e prevede un incontro di inclusione e socializzazione tra sport vari e concorsi mirati. Ai presenti è offerta la possibilità di condividere esperienze con atleti
ipovedenti e non vedenti partecipando direttamente a prove di Baseball e Showdown.

Domenica 6 maggio dalle ore 10,30 alle ore 19,00 invece avrà luogo l’evento principale.
Si partirà con una piccola passeggiata per l’inaugurazione che dall’Istituto Vergani e
Bassi porterà allo Stadio dove si aprirà l’evento con la benedizione del Parroco e il
saluto delle Autorità. Nella mattinata si svolgeranno in contemporanea 6 sport (Badminton – Basket – Bocce – Staffetta – Showdown – Tiro con arco), poi si offrirà ai presenti la
possibilità di condividere esperienze con atleti ipovedenti e non vedenti
partecipando direttamente a prove di Calcio e Showdown e assistendo ad una
dimostrazione di Taekwondo. Nel pomeriggio si svolgeranno in contemporanea le finali di Calcio integrato “2° Memorial Romeo Della Bella” tra “Gorgon City” e “Udinese for special” e per la categoria “Pulcini” il “Memorial Emiliano Mondonico”; saranno offerte al pubblico
diverse esibizioni con La Fanfara Dei Bersaglieri Luciano Manara, le ginnaste di
ASD Olimpia Gorgonzola e gli Sbandieratori di Fenegrò. Infine, alle ore 17,50 dopo le premiazioni avrà luogo la Partitissima di calcio tra le vecchie glorie della GIANA e la squadra delle Forze dell’ordine di Gorgonzola (Carabinieri/Guardia di Finanza/Polizia locale).

Chi desidera partecipare come atleta nei vari sport in programma potrà iscriversi
consultando il sito www.nessunoesclusosport.it alla voce info e documenti o recandosi
direttamente presso L’Associazione La Cordata di Gorgonzola (tutti i mercoledì dalle ore
21,00 alle ore 24,00) o presso Decathlon Vignate (durante l’orario di apertura). Ingresso libero.

Cosa fare nel weekend? dal 19 al 22 aprile

eventi weekend 20 settembre

Anche questa settimana non ci si annoia in Martesana. Grazie anche ad un meteo che si preannuncia benevolo, le occasioni per stare all’aria aperta non mancheranno sicuramente. Ecco gli eventi che Fuoridalcomune.it consiglia per voi questo weekend:

CAMMINATA A 6 ZAMPE

Quando? Domenica 22 Aprile, 14.30

Dove? Parco degli Alpini, Cernusco sul Naviglio

Evento organizzato dalle associazioni Impronte Diverse e Io cammino con Fido Onlus, ritrovo ore 14.30, partenza ore 15.00. Una giornata da passare tutti insieme con i propri amici a quattro zampe, l’iscrizione potrà essere effettuata in loco e avrà un costo di € 7 con amici pelosi, altrimenti € 5.

DISTRICT OF INDEPENDENT

Quando? Da venerdì 20 a domenica 22 aprile

Dove? La Filanda, Cernusco sul Naviglio

Arriva la Desgin Week a Cernusco e in Filanda si potrà prender parte a diversi laboratori creativi, sia gratuiti che a pagamento. (per saperne di più)

AQUILONATA

Quando? domenica 22 aprile, ore 14.30

Dove? Parchetto del benzinaio, via di Vittorio – Bussero

Una domenica per far rivivere la tradizione di costruire e far volare aquiloni. I materiali contributo di € 5, verranno forniti direttamente sul posto. (per saperne di più)

MOSTRA MULTIMEDIALE S.I.L.V.I.A

Quando? Dal 17 al 22 aprile

Dove?  Biblioteca Civica di Brugherio

Esposizione multimediale per sensibilizzare alla donazione di organi e dire “Si, Insieme La Vita Inizia Ancora”. La mostra sulla donazione degli organi, organizzata da Zorba Società Cooperativa Sociale con il patrocinio del Comune di Brugherio ha come scopo quello di far capire, partecipare e condividere perché, come sostengono gli organizzatori «conoscere porta ad agire con consapevolezza e altruismo senza false paure».

M’ILLUMINO DI MENO 

Quando? Sabato 21 aprile, dalle ore 21.00

Dove? Piazza Roma, Brugherio

Una serata a cura dell’osservatorio astronomico A. Grosso in cui, con lampioni spenti, si potrà osservare il cielo. Evento aperto a tutti, gradi e piccini

GIARDINO IN PIAZZA

Quando? Domenica 22 aprile

Brugherio, per le vie del centro

Le vie del centro sarano invase da fiori, colori, bancarelle hhobbisti, animazione per i bambini, stand gastronomici e la banda di Sant’Albino San Damiano.

HOP HOP STREET FOOD

Quando? Dal 20 al 22 Aprile, dalle 10.30 alle 24.00

Dove? Pioltello, Piazza Don Milano e Via Gramsci

In occasione della Festa Patronale di San Goirgio torna, a Limito di Pioltello, la seconda edizione Hop Hop Street Food la manifestazione tutta dedicata al cibo

 

Passeggiata o museo? Il meteo del weekend in Martesana

Pasqua vuol dire Primavera e Primavera significa aria aperta e gite fuori porta. Il tutto meteo permettendo visto che, pur essendo alle porte di Aprile, si continua a sciare in quasi tutte le località sciistiche delle Alpi ed altra neve è attesa nei prossimi giorni. Diversa la situazione al sud dove temperature al di sopra dei 20 gradi permetteranno ai più coraggiosi di provare il brivido di un bagno fuori stagione. Lontani da mari e monti invece, ma molto più vicino a noi, vediamo che tempo farà in Martesana:

SABATO 31 MARZO

Se avete programmato una vigilia pasquale fuori porta avete sbagliato giorno. Dal mattino infatti temporali moderati interesseranno tutta la Martesana, in graduale diminuzione verso il tardo pomeriggio. Le temperature massime si aggireranno intorno ai 10°. Meglio stare al chiuso e rimandare le attività all’aria aperta al giorno dopo.

DOMENICA 1 APRILE (PASQUA)

Non credete a chi vi dirà che a Pasqua diluvierà, probabilmente sarà un pesce d’aprile. I nembi si diraderanno completamente e il sole tornerà a lambire le sponde del nostro amato Naviglio. Approfittatene per una bella passeggiata post pranzo pasquale sotto i raggi di Apollo per evitare di finire sul divano tra le braccia di Morfeo, non ve ne pentirete. Massime fino a 17°.

LUNEDI 2 APRILE (PASQUETTA)

Arriva la pasquetta ed è tempo di dar sfogo alle vostre migliori idee. Che sia la classica grigliata o la gita fuori porta, il meteo sarà clemente. Il cielo si presenterà soleggiato, con deboli velature nelle ore centrali della giornata comunque senza rovesci. Non ci sarà dunque bisogno di coprire la griglia con mezzi di fortuna o di portarsi dietro l’ombrello. Massima 16°.

 

Nasce Acca2o, la app di Gruppo CAP per sapere tutto sull’acqua che beviamo

Acca2o, la app di Gruppo CAP
Acca2o, la app di Gruppo CAP

E’ stata presentata da Gruppo CAP, il gestore del servizio idrico integrato della Città metropolitana di Milano, in occasione della Giornata mondiale dell’Acqua, Acca2o, l’applicazione per sapere tutto sull’acqua che beviamo tramite smartphone.

Si tratta di un concreto passo avanti verso la necessità di trasparenza e informazione da fornire agli utenti che la nuova Drinking Water Directive, approvata dalla Commissione e ora in discussione al Parlamento Europeo, pone in prima linea insieme al Water Safety Plan, il Piano di Sicurezza dell’Acqua che l’azienda pubblica ha adottato per prima in Italia.

“La tecnologia digitale ha un ruolo fondamentale per dialogare con i cittadini in un’ottica di trasparenza e informazione puntuale, spiega Alessandro Russo, presidente e amministratore delegato di Gruppo CAP.
Strumenti come questa app consentono di instaurare un rapporto diretto con i nostri utenti, in un’ottica di fiducia e consapevolezza del valore di questa preziosa risorsa. La nostra #waterevolution è anche questo: utilizzare gli strumenti più innovativi per imparare a conoscere l’acqua, il suo grado di sicurezza e qualità, ma anche il suo inestimabile valore”.

Tramite il sistema di geolocalizzazione, è infatti possibile accedere in ogni momento a tutti i dati relativi alla composizione dell’acqua che si sta bevendo, in un appartamento o in qualsiasi altro luogo dell’hinterland milanese.

In pochi passaggi sul display appariranno i risultati delle ultime analisi effettuate dal Laboratorio Analisi di Gruppo CAP, aggiornate periodicamente, e i valori di legge per il confronto: un modo immediato quanto semplice per capire l’elevato standard di qualità, sicurezza e bontà dell’acqua che sgorga dai nostri rubinetti, che oggi ha raggiunto livelli di eccellenza anche grazie al rivoluzionario Water Safety Plan, sistema di analisi dell’acqua che prevede più controlli, più prelievi, più parametri nell’intera filiera idro-potabile, da quando l’acqua entra nell’acquedotto fino al punto di erogazione finale.

Acca2o, la app di Gruppo CAP
Acca2o, la app di Gruppo CAP

Ma l’app consente di fare molto di più. Con Acca2o agli utenti e i residenti della Città metropolitana di Milano bastano pochi passaggi per accedere a tutte le informazioni riguardanti l’acquedotto di casa, le fatture, pagare le bollette, verificare i consumi idrici effettuati. Non ultimo, contattare l’assistenza clienti per ogni esigenza. Un flusso di aggiornamenti continuo che permette di conoscere l’acqua che arriva a casa con un semplice accesso al tablet o allo smartphone.

Acca2o è un innovativo servizio digitale, disponibile sia per Android che per IOS, che permette a tutti di tenere l’acqua sempre sotto controllo.

E se ancora si vuole sapere di più in materia di acqua, fare chiarezza e difendersi dalle false informazioni che circolano sul web, Gruppo CAP lancia il blog www.acquadelrubinetto.gruppocap.it, una vera e propria guida online che raccoglie tutto quello che c’è da sapere sull’acqua di rete: caratteristiche, benefici, utilizzi.

BCC Milano espone a Fa’ la cosa giusta 2018 il proprio modello di banca

Arriva a Milano la 15esima edizione di Fa’ la cosa giusta, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili.

Quest’anno alla fiera, organizzata presso Fieramilanocity (Via Calatafimi 10, 20122 Milano) da venerdì 23 a domenica 25 marzo, parteciperà anche la banca BCC Milano, facendosi promotrice del proprio modello di banca.

Un modello che si distingue per l’orientamento sociale e per la scelta di contribuire alla costruzione del bene comune.

E’ qui che emerge la doppia anima della prima Banca Cooperativa del capoluogo lombardo, a metà tra solido intermediario creditizio tradizionale e impresa locale a responsabilità sociale, che si manifesta nel sostegno a centinaia di realtà associative e nella pratica di comportamenti aziendali sostenibili.

Per propria vocazione BCC Milano fornisce servizi di valore e su misura per i
giovani, le famiglie e le piccole-medie imprese, promuovendo l’educazione al
risparmio, la coesione sociale e la crescita responsabile e sostenibile del
territorio.

“Per BCC Milano la mutualità è una parte fondamentale della propria identità –
sottolinea Giuseppe Maino, Presidente del Consiglio di Amministrazione di BCC
Milano e Vice Presidente di Iccrea Banca, capogruppo del Gruppo Bancario del
Credito Cooperativo – un valore distintivo che pervade la nostra storia, le nostre
strategie, i nostri modelli organizzativi e il nostro stile operativo”.

La BCC Milano è oggi una Cooperativa di Credito cresicuta sul territorio nell’arco dei suoi 65 anni di storia, e oggi conta 15 mila socie e 47 sportelli su 124 comuni tra Milano, Monza Brianza e Bergamo, collocandosi tra le prime BCC a livello nazionale.

Disagi per gli automobilisti per temporanea chiusura di un tratto della Milano-Meda

Disagi per gli automobilisti per temporanea chiusura di un tratto della Milano-Meda
Disagi per gli automobilisti per temporanea chiusura di un tratto della Milano-Meda

Qualche disagio in arrivo per gli automobilisti che percorrono la Milano-Meda.

A causa delle attività di montaggio dei manufatti idraulici e delle barriere del sovrappasso di competenza della Milano Serravalle che scavalca la Milano-Meda, nei giorni 15, 16, 19, 20 marzo dalle ore 22 alle ore 5, si procederà alla chiusura della SP ex SS 35 “dei Giovi”, tratta della Milano-Meda, in corrispondenza della progressiva 132+500.

L’interruzione del tratto stradale avverrà secondo le seguenti modalità:

– dalle ore 22 del 15/03/18 alle ore 05 del 16/03/18 e dalle ore 22 del 16/03/18 alle ore 5 del 17/03/18 della carreggiata in direzione sud (direzione Milano) con percorso alternativo segnalato sul posto che prevede l’indirizzamento del traffico lungo l’A52.

– dalle ore 22 del 19/03/18 alle 05 del 20/03/18 e dalle ore 22 del 20/03/18 alle ore 5 del 21/03/18 della carreggiata in direzione nord (direzione Como) con percorso alternativo segnalato sul posto che prevede l’indirizzamento del traffico lungo l’A52.

Sul sito della Città metropolitana di Milano è possibile consultare i percorsi alternativi.

Con i vostri scatti sotto la neve, la martesana è ancora più bella

Claudia De Salvo_ Cernusco sul Navglio

Quando fuoridalcomune.it chiama i nostri lettori rispondono, a conferma che la vera forza del primo quotidiano on-line della martesana siete proprio voi.

IL CONTEST FOTOGRAFICO

Fotografare significa fissare nella memoria luogo, paesaggi, persone, momenti, ma anche stati d’animo, emozioni e pensieri. Proprio per questo vi abbiamo chiesto di immortalare i luoghi della martesana per voi più caratteristici,  resi ancora più affascinanti dalla nevicata dei giorni scorsi.

LA PARTECIPAZIONE, UN SUCCESSO

I nostri lettori che diventano fotografi e protagonisti di fuoridalcomune.it, è quanto di più bello si possa chiedere per chi svolge il nostro mestiere. Siete stati tantissimi, ognuno con la propria particolarità. Attraverso lo sviluppo della nuova “realese grafica”, abbiamo voluto anche testare la nuova funzionalità di invio delle foto alla redazione che permette una comunicazione sempre più fluida e immediata tra i nostri lettori e il giornale. Oltre 40 foto in pochissime ore, un successo!

IL PRIMO DI UNA LUNGA SERIE

L’elemento multimediale per chi ha deciso di lavorare con una testata giornalisti on-line è di fondamentale importanza. Foto, video diventano la chiave per raccontare il territorio, le storie e le persone che lo abitano. Proprio per questo in passato abbiamo più volte sviluppato questo tema attraverso degli shooting fotografici e chiamato i nostri lettori dietro l’obiettivo. Grazie alla nuova veste grafica di fuoridalcomune.it abbiamo deciso di riservare lo spazio “footer in home page” proprio a voi, alle vostre macchine fotografiche o smartphone, e lo inaugureremo con il contest che si è appena concluso.

Grazie all’aiuto di professionisti della fotografia che collaborano con la nostra testata, selezioneremo i 10 migliori scatti e li metteremo in prima pagina su fuoridalcomune.it

Di seguito invece ci sembra doveroso pubblicare tutte le fotografie arrivate in redazione.

Tenete in caldo gli obiettivi e continuate a segnalarci luoghi, fatti e notizie interagendo con la redazione, perché i protagonisti del prossimo servizio potreste essere ancora voi

Grazie

Il voto sulle sponde del Naviglio. Le cinque sorprese delle elezioni nei comuni della zona

Nonostante il quadro politico a livello nazionale sia ancora incerto e fumoso, i primi dati che arrivano dallo spoglio delle schede ci forniscono informazioni importanti per quanto riguarda la Martesana.

In linea con il resto del nord Italia, anche la Martesana ha visto la netta affermazione del centrodestra sia alla Camera che al Senato. In particolare, all’interno della coalizione, la Lega prevale su Forza Italia andando ben oltre il 20%. Abbiamo deciso dunque di analizzare i dati relativi alla Camera, confrontandoli con quelli delle Politiche del 2013, e di riportare le 5 sorprese più significative in Martesana.

  1. A Pioltello il Movimento 5 Stelle diventa il primo partito sfiorando il 30% dei consensi. Non era mai successo in precedenza poiché, nonostante il 23% raggiunto alle elezioni politiche del 2013, alle comunali i grillini erano stati fortemente ridimensionati. Il PD perde all’incirca 2000 voti (da 5148 a 3186) e la Lega fa incetta di voti a discapito di Forza Italia.
  2. A Segrate la Lega triplica la sua percentuale passando dal 6,7% del 2013 al 19,1% di quest’anno. Il PD si mantiene il primo partito perdendo poco meno di 500 voti che, visti i risultati locali e nazionali, è quasi un lusso. L’affluenza registra un calo del 4%.
  3. A Cernusco forse il dato più curioso che abbiamo analizzato finora. La coalizione di centrosinistra alla camera si aggiudica 6653 voti che sono esattamente lo stesso numero di voti che prese la coalizione di centrosinistra, allora guidata da Bersani, nel 2013. Quando si dice “elettorato fedele”. Il PD, così come a Segrate, rimane il primo partito confermando quella tendenza, emersa anche in occasione del referendum costituzionale, che classifica le due città come roccaforti “rosse” in una marea blu.
  4. A Bussero è boom di Liberi e Uguali che, nonostante risultati deludenti e molto sotto le aspettative a livello nazionale, sul territorio busserese riesce a raggiungere il 6,8% doppiando la percentuale del collegio. A Carugate Lega, 5 Stelle e PD raggiungono quasi una parità perfetta intorno al 25% anche se per poco la spunta il PD.
  5. A Cassina la coalizione di centrodestra, che nel 2013 aveva primeggiato per meno di un punto percentuale su quella del centrosinistra, rifila quasi 12 punti percentuali di differenza agli avversari. Il Movimento 5 stelle, anche in questo caso, si attesta invece come primo partito.

Scopri qui tutti i risultati elettorali dei Comuni della Martesana. 

No Banner to display