GORGONZOLA – Salti, capriole e acrobazie in strada. Arriva il “Parkour”

Quando una piazza una strada o un parchetto possono trasformarsi in una palestra, va in scena il “Parkour”.

La disciplina nata in Francia verso gli anni 80 è arrivata anche in martesana.

In molti, soprattutto giovani si sono cimentati nell’approccio a ciò che può essere considerato a tutti gli effetti il più tradizionale degli  “Urban Sport”.

Salti, cadute, capriole e acrobazie rigorosamente all’aria aperta e sfruttando tutto ciò che che la città mette a disposizione.

Panchine, cancelli, rialzi che modificano la loro funzione in favore del senso del limite fisico, che grazie al superamento delle prove può essere continuamente spostato.

Ostacoli che aiutano a crescere, per fare una metafora con la vita di tutti i giorni.

Dopo l’iniziativa di “pallastrada” che ha riscosso un discreto successo, il cag Gorg, Centro di Aggregazione Giovanile di Gorgonzola, presenta un’ altra attività che va incontro alle esigenze dei giovani di “vivere” la strada.

Spazio anche alla sicurezza. Questo genere di iniziative possono essere pericolose, se lasciate al caso e non monitorate.

Proprio per questo sabato pomeriggio in Piazza Giovanni XX, ci sarà un esperto che accompagnerà i ragazzi alla conoscenza del Parkour.

Per info e iscrizioni C.A.G. Piazza Giovanni XXIII, Gorgonzola: tutti i pomeriggi da lunedì a sabato dalle 16 alle 19

telefono: 02/9515378 oppure 348/5055603