Enjoy School: arriva l’open weekend della scuola «con lo sport in più»

Due giorni - 18 e 19 gennaio - per visitare gli spazi, fare conoscenza con gli insegnanti e scoprire le caratteristiche che rendono Enjoy School una soluzione innovativa per i bambini

È solo gennaio, sì, ma è già ora di pensare al futuro dei piccoli dai 30 mesi ai 6 anni: cosa faranno a settembre? A rispondere è Enjoy School, che per il 18 e 19 gennaio organizza l’open weekend dedicato alle famiglie, per permettere loro di venire in contatto con la realtà affermata del centro sportivo di Cernusco e scoprirne la proposta scolastica per l’anno 2020/2021.

ENJOY SCHOOL: ISTRUZIONE E SPORT UNITI PER I PIÙ PICCOLI

Il progetto educativo dal marchio sportivo rivolto ai più piccoli è unico in Italia nel suo genere: la School di Enjoy, infatti, è stata la prima ad aver introdotto, con un piano formativo strutturato e specifico per la fascia d’età, attività sportive integrate al pari degli altri progetti nell’organizzazione della settimana. È una proposta innovativa, che racchiude la passione ed esperienza pluriennale di Enjoy nel campo educativo e dello sport.

Inserimento e accoglienza, psicomotricità, avviamento allo sport, inglese, scoperta dell’arte, lettura, manipolazione e travasi, suono, musica e danza, pregrafismo, precalcolo e scrittura, educazione stradale e alla sicurezza, igiene e alimentazione, intercultura… le attività che i bambini svolgono in Enjoy School sono davvero tante e interessanti.

OPEN DAY? NO, ADDIRITTURA OPEN WEEKEND!

Non uno ma ben due giorni di presentazione dell’offerta formativa, che a partire dalle ore 10.30 vedranno il Responsabile dei Servizi per l’Infanzia di Enjoy e il suo team guidare le famiglie all’interno degli spazi di Enjoy School. Enjoy ritiene che sport e movimento siano momenti formativi fondamentali per lo sviluppo dell’identità del bambino e ha ideato una metodologia che ne racchiude il significato in 3 parole: Educazione, Istruzione, Movimento.

I bambini imparano a utilizzare tutto il corpo e tutti i 5 sensi per conoscere il mondo e ciò che li circonda, guidati da professionisti in “prime esperienze” adeguate e su misura per ciascuno, per poter crescere in un ambiente di apprendimento stimolante che ne incoraggi le relazioni.

LE DUE GIORNATE

Con il weekend si apriranno le iscrizioni al quinto anno di attività Enjoy School, i cui numeri parlano chiaro: 18 iscritti il primo anno, il doppio per quello successivo e un ulteriore incremento per il terzo, che ha visto anche un ampliamento del corpo docente e l’inserimento di nuovi formatori ed esperti.

Sabato alle 10.30 in Sala Conferenze si terrà la presentazione del progetto, a seguire un tour degli spazi e nel pomeriggio attività per i bambini fino alle 18.30; domenica mattina, dalle 10 alle 12.30, sarà possibile incontrare lo staff che presenterà il progetto e mostrerà alle famiglie la struttura.

9 BUONI MOTIVI PER SCEGLIERE ENJOY SCHOOL
  1. «Perché quando finisce la scuola possiamo stare insieme»

L’attività motoria, l’inglese, i laboratori di arte e la psicomotricità vengono svolte all’interno delle ore in Enjoy, permettendo così alle famiglie di poter trascorrere più tempo insieme e non impegnare troppi pomeriggi della settimana per portare il proprio bimbo a nuoto o al corso di lingua.

  1. «Perché c’è la piscina ed è proprio in fondo alle scale»

Gli alunni di Enjoy School hanno a disposizione un’ampia vasca ricreativa interna e una di ambientamento per oltre 100 mq dedicati – all’interno della stessa struttura – per l’attività di Acquaticità. Anni di esperienza insegnano che l’acqua è un elemento ideale per sperimentare e accrescere tanto le capacità motorie quanto quelle logiche. La confidenza con l’acqua aiuta a sviluppare l’autostima e incoraggia le relazioni.

3. «Perché esci dalla porta e sei in un parco»

Il giardino di Enjoy School? Tutto il Centro Sportivo che è collocato proprio all’interno del parco della Martesana! Il verde a disposizione dei bambini in Enjoy è tantissimo, non mancano neppure un parco giochi interno e un comodo parcheggio per le biciclette. Nello spazio della piscina estiva gli alunni di Enjoy School si possono sbizzarrire con fantasiose costruzioni di sabbia ai piedi del magico galeone.
Come imparare a vivere e rispettare la natura se non attraverso il contatto diretto? In Enjoy è disponibile uno spazio di quasi 60.000 mt, fruibile in tutte le stagioni, protetto e sicuro.

  1. «Perché è colorata»

Gli spazi di Enjoy School sono stati progettati e realizzati a misura di bambino, ogni ambiente è accogliente e colorato, pensato in relazione alla funzione. Ogni oggetto ed arredo è in “formato bimbo” perché ciascuno possa avere la massima autonomia e libertà di movimento. Un luogo nuovo, vivace e confortevole in cui crescere, creato per incoraggiare la fantasia.

  1. «Perché gioco in un luogo protetto dove tutti mi conoscono»

Enjoy School si colloca all’interno di un centro sicuro e famigliare. Tutti visi conosciuti: dalla psicomotricista alla hostess spogliatoio, dall’insegnante di arte a chi accoglie i bambini al mattino. Ogni persona che entrerà in contatto con i bambini, qualunque ruolo abbia, instaurerà un rapporto di fiducia che non si limiterà alle ore scolastiche.

  1. «Perché ci sono sport, arte e inglese»

Enjoy School ha in più lo sport, ma non solo. Tanti i progetti concatenati fra loro, ciascuno sviluppato da un professionista del settore. In piccoli gruppi, i bambini avranno occasione di esprimere le proprie attitudini: raccontare la giornata a mamma e papà in inglese sarà naturale, e tela e pennelli saranno per i nostri bambini un altro modo per rivivere e raccontare i tuffi in piscina.

  1. «Perché quando finisce la scuola ci sono i camp»

Enjoy School è chiusa? Non preoccupatevi, si può venire lo stesso! Nei periodi di vacanza, infatti, i bambini potranno continuare a frequentare Enjoy iscrivendosi, con diritto di prelazione, ai divertentissimi camp: tante attività e giochi su misura per loro.

  1. «Perché tutti hanno uno spazio adeguato»

Enjoy è educazione all’accoglienza e integrazione. Enjoy Care, uno dei nostri fiori all’occhiello, vanta la collaborazione con diverse professionalità e collaborazione di associazioni per il sostegno delle persone con disabilità: nessuna corsia preferenziale, un’integrazione concreta anche attraverso lo sport.

  1. «Perché potete venire anche voi in Enjoy e svolgere tante attività»

Enjoy Center offre molti servizi rivolti alle famiglie. Bambini e bambine potranno vedere papà allenarsi al di là del vetro mentre vanno al laboratorio di arte o a giocare con la sabbia di Enjoy Beach. Sapranno che il nonno è con il fisioterapista a fare ginnastica al piano inferiore, e se la mamma tarda ad asciugarsi i capelli dopo l’acquafit? Nessun problema:«io la aspetto nel castello delle palline!»

Insomma non resta che toccare con mano la realtà di Enjoy School: l’appuntamento è per questo weekend, a partire dalle 10.30, in via Buonarroti 44 a Cernusco.
Qui il sito web.