Comuni ricicloni: Vimodrone è quarto in Lombardia

Raccolta differenziata all'83% e 68 Kg pro capite di rifiuti indifferenziati

fonte: Legambiente

Un quarto posto che vale oro per l’ambiente. Il Comune di Vimodrone, con l’83% di raccolta differenziata e 68 Kg di rifiuti indifferenziati pro capite, è il quarto comune riciclone in Lombardia. L’attestato di Legambiente è arrivato grazie all’attenzione dei cittadini e all’introduzione dell’ Ecuosacco, che rende più difficile “Sgarrare”.

ECUOSACCO

Un metodo innovativo di raccolta dei rifiuti indifferenziati. L’Ecuosacco, infatti, a differenza dei sacchi che ha sostituito, ha un codice grazie al quale è possibile risalire al proprietario. Molto più probabile, dunque, ricevere una multa, in caso di inserimento di rifiuti non idonei.

COMUNI RICICLONI

Quella dei Comuni Ricicloni è una sfida lanciata da Legambiente nel 1994 per incrementare la raccolta differenziata e la gestione integrata dei rifiuti nei Comuni italiani. Dal 2016 è stata lanciata la campagna “rifiuti free” che premia i comuni con una bassa (< 75 Kg pro capite) produzione di rifiuti indifferenziati.

LA SODDISFAZIONE DEL SINDACO VENERONI

Intervistato dal Tg regionale della Lombardia, il Sindaco di Vimodrone Dario Veneroni si è detto soddisfatto del risultato raggiunto nonostante le difficoltà iniziali: «Oggi possiamo dire dopo quasi due anni – ha sottolineato ai microfoni del Tg3 – che la raccolta differenziata utilizzando l’ ecuosacco è stata una svolta vincente»