A Pessano con Bornago due serate per riflettere sulla violenza contro le donne

Sabato 16 novembre l'incontro con la scrittrice Eleonora Pizzi, venerdì 22 la rappresentazione teatrale "Amore che vai"

Il 25 novembre si celebra la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne e a Pessano con Bornago si onora questa importante ricorrenza con due serate: il 16 novembre si terrà la presentazione del libro Che cosa aspetti, mentre il 22 novembre arriverà in paese lo spettacolo teatrale Amore che vai.

«Come ripetiamo spesso, davanti alla violenza sulle donne è importante non chiudere gli occhi, ma aprire bene le orecchie», ha spiegato Maria Tomaselli, assessore alle pari opportunità del Comune di Pessano. «Per questo è importante proporre eventi come questi per sensibilizzare la cittadinanza».

Il Comune di Pessano con Bornago fa parte della Rete Antiviolenza Adda Martesana V.I.O.L.A (Valorizzare le Interazioni per Operare come Laboratorio Antiviolenza), un progetto volto a creare una rete territoriale tra enti e associazioni locali per prevenire e contrastare il fenomeno della violenza domestica nei confronti delle donne.

La rete VIOLA è nata a maggio 2018 e comprende 28 Comuni dell’Adda-Martesana, di cui quattro capofila (Cassano d’Adda, Cernusco sul Naviglio, Melzo, Pioltello). In questo primo anno di attività, sono 187 le donne che si sono rivolte agli sportelli della Rete e per 118 di loro sono stati attivati progetti personalizzati per aiutarle ad uscire da una situazione di criticità. Delle 118 donne prese in carico dagli esperti della Rete Antiviolenza alcune sono state assistite tramite consulenza psicologica, per altre si sono costruiti equipe territoriali di sostegno, mentre tredici di loro sono state ospitate in strutture protette e allontanate da persone considerate pericolose per la loro incolumità.

«È importante che questi temi si affrontino facendo rete con gli altri Comuni», ha proseguito l’assessore Tomaselli. «Per ora gli sportelli sono attivi nei quattro comuni capofila, ma l’obiettivo è quello di riuscire ad aprirne uno in ogni Comune che ha aderito alla Rete Antiviolenza».

CHE COSA ASPETTI

Sabato 16 novembre alle ore 21.00 appuntamento con la presentazione del libro Che cosa aspetti, in presenza della scrittrice Eleonora Pizzi. Il romanzo, ispirato a una storia vera, racconta le vicende di un’assistente sociale e di suo marito, un alcolista che le perpetra violenza psicologica. L’incontro si terrà presso la Sala Consiliare di Piazza della Resistenza, a Pessano con Bornago.

AMORE CHE VAI

Il secondo appuntamento è venerdì 22 novembre alle ore 21.00 con il Piccolo Teatro della Corte che metterà in scena lo spettacolo Amore che vai, scritto e diretto da Beppe Bettani. La rappresentazione teatrale andrà in scena presso Manifatture K, a Pessano con Bornago.