Pioltello, albanese espulso dall’Italia per la seconda volta

Espulso già nel 2014, era rientrato illegalmente in Italia

Era già stato espulso una volta nel 2014, con divieto di reingresso per 5 anni, ma, notato dai Carabinieri a Pioltello domenica notte durante un controllo di routine, gli è stata nuovamente notificata l’espulsione.

SENZA DIMORA E CON DIVIETO DI REINGRESSO

L’uomo, un 36enne di origini albanesi senza fissa dimora, aveva già precedenti penali per reingresso illegale nel territorio nazionale. Espulso il 5 dicembre del 2014 e accompagnato alla frontiera a seguito del decreto emesso dalla Prefettura di Bergamo, era rientrato in Italia, da dove ora sarà nuovamente espulso in seguito all’udienza svoltasi questa mattina presso la Questura di Milano.