Lago Gabbana: prove d’intesa tra il Comune di Vimodrone e il Comitato di cittadini

Lunedì 28 ottobre il Sindaco Veneroni ha incontrato i membri del Comitato Salviamo il Lago Gabbana

Dopo il Consiglio Comunale della scorsa settimana, a Vimodrone la vicenda relativa alla copertura del Lago Gabbana continua a far discutere.

Lunedì 28 ottobre i membri del Comitato cittadino Salviamo il Lago Gabbana hanno incontrato una rappresentanza dell’Amministrazione Comunale, composta dal Sindaco Dario Veneroni, la Vice Sindaco Zanaboni, l’assessore Verderio, l’assessore Gregoli, un tecnico comunale e la Polizia Locale.

L’INCONTRO

Durante l’incontro di lunedì i membri del Comitato hanno avuto occasione di ribadire la propria contrarietà al progetto di interramento del Lago e hanno presentato un Memorandum con una serie di osservazioni relative al futuro dell’area in oggetto e alla documentazione che ha portato al rilascio del Permesso di Costruire.

«È stata una conversazione molto distesa», ci ha spiegato Franco Ingangaro, uno dei portavoce del comitato. «L’amministrazione comunale ha difeso la correttezza del suo provvedimento, ma, rispetto al Consiglio Comunale di settimana scorsa, ha mantenuto un atteggiamento molto più morbido».

«Il nostro obiettivo non è danneggiare l’immagine dell’amministrazione – ha proseguito –, ma chiarire alcuni punti del progetto e ottenere delle risposte ad alcuni dubbi che abbiamo sollevato».

I membri del Comitato Salviamo il Lago Gabbana hanno fatto sapere che l’Amministrazione Comunale «si è resa disponibile ad esaminare le nostre richieste, ad analizzare i punti sollevati ed in un successivo momento ad incontrare la proprietà per ridiscutere i termini del Progetto».

«Auspichiamo che a tali propositi seguano ora azioni concrete di cui rimaniamo in attesa di ricevere comunicazione. Nel frattempo – hanno concluso – la nostra azione di dissenso continuerà con la medesima fermezza: noi sull’interramento non cediamo di un passo».