Nuovo supermercato a Cassina de’ Pecchi: 110 nuovi posti di lavoro

La catena valtellinese di supermercati Iperal aprirà il nuovo punto vendita mercoledì 23 ottobre

Fonte: pagina Facebook di Iperal

Manca meno di una settimana all’apertura del nuovo punto vendita di Iperal, la catena valtellinese di supermercati che ha scelto Cassina de’ Pecchi come luogo ideale per aprire il suo primo negozio nella provincia di Milano.

Il supermercato sorgerà lungo la Strada Padana Superiore, nei pressi dell’area ex Nokia, e aprirà i battenti mercoledì 23 ottobre.

I POSTI DI LAVORO

Nel nuovo punto vendita di Iperal lavoreranno in totale 110 persone, di cui il 60% donne. La maggior parte dei posti disponibili, inoltre, è stata concessa a persone provenienti proprio da Cassina de’ Pecchi o dai paesi confinanti. Una scelta che Iperal ha deciso di adottare per valorizzare fin da subito il territorio nel quale si insedia.

IL NUOVO SUPERMERCATO

La struttura che ospiterà il nuovo Iperal è il risultato del recupero di un sito industriale, che è stato ripulito e riqualificato. L’azienda ci ha tenuto a far sapere che i lavori, iniziati ad aprile e terminati negli scorsi giorni, sono stati svolti nel massimo rispetto dell’ambiente e del territorio circostante, prestando particolare attenzione all’impatto architettonico dell’edificio e all’utilizzo di materiali ecosostenibili.

Il punto vendita avrà una dimensione di 2500 metri quadrati, disporrà di quasi 300 parcheggi e sarà completato da un’area di ristorazione. Dal 6 novembre, inoltre, verranno rese operative le funzioni di “Spesa On Line” – per poter fare la spesa da casa e poter ritirare i sacchetti in pochi minuti al punto vendita – e di “Spesa Self“, che permetterà di scansionare i codici degli articoli acquistati prima ancora di inserirli nel carrello della spesa.

L’INAUGURAZIONE

Il 23 ottobre si festeggerà l’apertura del nuovo punto vendita Iperal con un’iniziativa speciale dedicata alla Valtellina e alle sue eccellenze agroalimentari. Nelle prime settimane, i clienti del supermercato saranno accolti sul piazzale antistante all’ingresso da due stand, che proporranno assaggi e degustazioni di prodotti valtellinesi.