Sardegna in Piazza: a Pessano con Bornago arrivano colori e sapori del Mediterraneo

Dal 17 al 20 ottobre Piazza Resistenza si riempirà di musica e sapori dell'isola

Quattro giorni di festa per scoprire la cultura e le tradizioni di una delle regioni più affascinanti d’Italia. Dal 17 al 20 ottobre a Pessano con Bornago arriva l’appuntamento Sardegna in Piazza, un’iniziativa itinerante pensata per diffondere la cultura sarda e le produzioni enogastronomiche tipiche dell’isola.

UN’OCCASIONE DI FESTA

Un evento coinvolgente, che si svolgerà in Piazza della Resistenza, a Pessano con Bornago, dove si potrà compiere un vero e proprio viaggio attraverso la cultura e le tradizioni sarde.

All’evento sarà possibile ammirare le creazioni dell’artigianato locale dell’isola e assaggiare alcuni piatti tipici, scegliendo se consumarli direttamente in Piazza oppure portarli comodamente a casa. Alle bancarelle del mercato sarà anche possibile acquistare prodotti tipici sardi come i Papasinos, il pane Guttiau e Carasau, il prosciutto di Pecora, i pecorini, la Bottarga, il Mirto, il vino Cannonau e la Birra sarda Ichnusa.

In aggiunta, a ogni giorno è stata associata un’attività: venerdì alle ore 18.00 ci sarà una mostra fotografica, sabato si terrà la Sagra delle Seadas e del Mirto e infine domenica pomeriggio ci sarà spazio per provare i balli folkloristici sardi.

«Ho partecipato personalmente a quest’iniziativa in altri comuni», ha dichiarato Franco Pellero, assessore alla cultura. «E tutte le amministrazioni che hanno ospitato questo evento in passato si sono dette molto entusiaste. Per questo abbiamo pensato di offrire questa iniziativa anche ai cittadini di Pessano con Bornago».

«Questo evento è molto di più di un semplice mercatino», ha proseguito Pellero. «Ci saranno accompagnamenti musicali, balli e mostre fotografiche. Solitamente, ottobre è un mese un po’ spento e noi, grazie anche a questo evento, speriamo di portare quattro giorni di festa a tutti i cittadini».