Morto Filippo Penati, ex Presidente della Provincia di Milano

Arianna Censi, vicesindaco di Città Metropolitana: «Da sempre uomo delle istituzioni, con una lunga e solida militanza politica alle spalle»

È morto all’età di 66 anni Filippo Penati, ex sindaco si Sesto San Giovanni e Presidente della provincia di Milano dal 2004 al 2009. Dirigente del Partito Democratico, aveva ricoperto vari incarichi, come quello di capo segreteria durante il mandato Bersani.

Nel 2011 era iniziata la sua vicenda giudiziaria legata ad un sistema di tangenti, il “sistema Sesto”, dalle quali è uscito assolto e in parte prescritto. Lo stesso Penati, in un’intervista al Corriere della Sera dello scorso luglio, aveva collegato il cancro che lo aveva colpito un anno prima alle sue vicende giudiziarie. «Un anno fa – aveva detto -mi è stato riscontrato il cancro, e i medici concordano che è anche conseguenza delle mie vicende giudiziarie. Da una anno sto combattendo. Questa – aveva aggiunto – è la sfida più importante della mia vita»

ARIANNA CENSI: «UOMO DELLE ISTITUZIONI»

Arianna Censi, vicesindaco della Città Metropolitana, con una nota ha voluto ricordare l’ex presidente: «Durante la sua presidenza – ha detto – la Provincia di Milano ha vissuto una stagione di crescita e protagonismo. Da sempre uomo delle istituzioni, con una lunga e solida militanza politica alle spalle, tutti quelli che l’hanno conosciuto lo ricordano per le sue doti di simpatia e umanità che lo hanno sempre contraddistinto. Alla famiglia e ai suoi affetti – ha concluso – va il cordoglio mio e della Città metropolitana di Milano».