Distretto 4: al via i lavori di progettazione del nuovo piano sociale

Questa settimana il primo incontro dell’Assemblea dei Sindaci dei nove comuni coinvolti

distretto 4 politiche sociali

L’Assemblea dei Sindaci del Distretto 4 ha dato avvio alla nuova programmazione del welfare territoriale. I nove comuni appartenenti al Distretto ambito sociale 4 sono Bellinzago Lombardo, Bussero, Cambiago, Carugate, Cassina de’ Pecchi, Cernusco sul Naviglio, Gorgonzola, Gessate e Pessano con Bornago. Lo scorso aprile 2019 l’organo di governo, l’Assemblea dei Sindaci del Distretto, ha deliberato di gestire i prossimi interventi per il welfare territoriale come singolo Ambito Distrettuale.

E’ stato così indetto un avviso pubblico per la partecipazione alla fase di programmazione del piano sociale di zona 2018/2020 da parte dei soggetti di terzo settore e delle formazioni sociali con l’intento di coinvolgere tutti gli enti interessati, Comuni, ATS e ASST, nel percorso di co-progrettazione e di impegnare politici e tecnici per l’attuazione di una programmazione locale, partecipata e comunitaria, che si realizzerà nell’anno 2020 e sarà propedeutica alla programmazione per il triennio 2021/2023.

Saranno quindi promossi dei Tavoli tecnici dedicati a tematiche differenti e obiettivi specifici come l’Area Promozione del benessere familiare che si occuperà di interventi e sostegno alla famiglia, ai minori, contrasto alla violenza di genere, promozione delle pari opportunità, integrazione con le politiche educative, unità di offerta sociale residenziali, reti di supporto alle famiglie vulnerabili, l’Area Contrasto alla povertà con politiche attive del lavoro, inclusione dei soggetti fragili, politiche abitative, educazione finanziaria, l’Area Promozione delle autonomie con politiche di inclusione soggetti diversamente abili maggiorenni e minorenni, servizi e interventi a sostegno della domiciliarità di soggetti fragili anziani e disabili, interventi a sostegno dei caregiver, compartecipazione alla spesa dei fruitori di servizi, unità di offerta sociale innovative/sperimentali.

I lavori sono stati avviati con un incontro plenario che si è tenuto questa settimana a Cernusco sul Naviglio, mentre l’incontro contestuale con i tre tavoli di lavoro è fissato per mercoledì 2 ottobre alle 16.00.

COSA SONO I DISTRETTI?

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (A.S.S.T.) Melegnano e della Martesana si caratterizza da sempre per un forte radicamento sul territorio in cui opera, tanto da costituire per le famiglie, i giovani e gli anziani che vi abitano un punto di riferimento per soddisfare le esigenze legate a vari momenti della vita di tutti i giorni.

L’evoluzione del Sistema Sociosanitario Lombardo avviata con la L.R.23/2005 ha posto particolare attenzione all’integrazione del servizio sanitario, socio sanitario e sociale. Le Agenzie per la Tutela della Salute (ATS) garantiscono questa integrazione attraverso i Distretti che declinano a livello territoriale le azioni di indirizzo e di governo definite dalla Direzione strategica e dai Dipartimenti aziendali.

Le Assemblee dei Sindaci del Distretto ASST sono composte dai rappresentanti dei Comuni compresi nel territorio dei Distretti ASST in cui è suddivisa l’ATS di Città Metropolitana di Milano.

L’Assemblea dei Sindaci del Distretto ha il compito prioritario di definire il raccordo e l’integrazione della programmazione sociale territoriale con gli interventi sanitari e sociosanitari di competenza del distretto ATS e dell’ASST.

Augusta Brambilla