Cernusco, Città Europea dello Sport: una festa per far partire il countdown

«Insieme sapremo ancor più sognare e realizzare»

Lunedì 23 settembre mancheranno esattamente 100 giorni a quando Cernusco sarà Città Europea dello Sport. La Città ha deciso di attivare il countdown con una grande festa dello sport, un po’ prima, Sabato 14 settembre.

Dal 23 settembre fino all’inizio del nuovo anno, momento in cui Cernusco sarà città europea dello sport, saranno numerosi gli eventi sportivi che accompagneranno la città del Naviglio a quell’appuntamento importante.

LA FESTA DELLO SPORT

Un grande villaggio dello sport sorgerà nel Parco dei Germani Sabato 14 settembre. Ad animare la giornata molte (più di 30) associazioni sportive che permetteranno a tutti di provare diverse discipline sportive.

Alle 18.30 si svolgerà la cerimonia “Cernusco Tricolore” durante la quale ci sarà la premiazione  delle atlete e degli atleti che, durante lo scorso anno sportivo, hanno fatto parlare di sé a livello nazionale e internazionale. In ogni festa che si rispetti non può mancare la musica e quella dello sport di Cernusco non è da meno: dalle 20.45 sul palco musica e ballerini di diverse associazioni sportive.

«INSIEME SAPREMO ANCOR PIU’ SOGNARE E REALIZZARE»

Non potevano che esprimere grande soddisfazione Ermanno Zacchetti, sindaco di Cernusco, e Grazia Maria Vanini, assessore allo Sport:

«La Festa dello Sport – hanno detto – sarà quest’anno un’occasione ancor più importante per le associazioni sportive e per tutto il movimento sportivo cernuschese, non solo per presentare le proprie attività, ma anche e soprattutto per alimentare quello spirito di squadra e condivisione che intendiamo alimentare da qui e per tutto Cernusco2020. Cernusco Città Europea dello sport – hanno sottolineato sindaco e assessore – è una sfida vinta, un sogno che diventa realtà, un riconoscimento che premia quello cha abbiamo realiz­zato fin qui insieme: amministrazione comunale, cittadini, associazioni, tessuto commerciale e produttivo. E che insieme sapremo ancor più so­gnare e realizzare, immaginando il futuro della nostra comunità. Segneremo, quindi, – hanno concluso – il tempo di questo conto alla rovescia da sabato 14 settembre e con altri importanti eventi, alcuni di carattere internazionale, organizzati anche grazie alle nostre associazioni e che ci offriranno fino a novembre un’an­teprima di quello che vivremo nel 2020».