Pioltello, fermato un uomo rientrato illegalmente in Italia

Un 32enne albanese ha ignorato il decreto di espulsione firmato dal Prefetto di Milano nel 2017. Ora l'iter di allontanamento ricomincia

Ieri, Martedì 20 agosto, un uomo albanese è stato arrestato a Pioltello dai carabinieri della Tenenza per il reato di reingresso illegale nel territorio nazionale, in base alla normativa sugli stranieri.

IL PRECEDENTE

Durante un normale servizio di controllo del territorio i militari dell’Arma hanno notato l’uomo, 32enne con precedenti penali, con un atteggiamento sospetto. Dopo appurate verifiche è emerso che il soggetto era già stato allontanato dal territorio nazionale nel 2017 in seguito ad apposito decreto di espulsione del Prefetto di Milano, che gli impediva di rientrare in Italia per i successivi 5 anni.

NUOVA ESPULSIONE

Con la convalida dell’arresto e il via libera all’espulsione, per il 32enne è ripartito l’iter per arrivare a un nuovo accompagnamento alla frontiera.