Famiglie in vetta: Alpe del Viceré e Monte Bolettone

In collaborazione con il CAI di Cernusco sul Naviglio vi portiamo in Alta Brianza per una escursione a prova di passeggino

capanna mara
Credit: rifugio Capanna Mara

Nel terzo appuntamento della rubrica dedicata alle gite in montagna vi portiamo a scoprire l’Alta Brianza. Il punto di partenza dell’escursione, adatta a tutta la famiglia, è l’Alpe del Viceré, in provincia di Como. Da qui si possono raggiungere due mete, da scegliere in base all’età dei ragazzi. Con bambini fino a 6 anni il percorso suggerito è dall’Alpe del Viceré a Capanna Mara, con bambini dai 6 anni in su si può proseguire fino al Monte Bolettone.

Con l’auto, dopo aver oltrepassato il paese di Albavilla (CO), si percorre la strada a tornanti fino all’Alpe del Viceré (m 900) dove si può parcheggiare. Il percorso a piedi ci porta nella Riserva Naturale della Valle del Bova, delimitata dal crinale del monte Bolettone (m 1318), la Bocchetta di Lemna (m 1169) e il monte Puscio o Croce di Maiano (m 1141).

Guardandovi intorno, con l’aiuto di un binocolo e un po’ di fortuna potrete avvistare la poiana (Buteo buteo), il nibbio bruno (Milvus migrans), che predilige gli habitat rupestri per nidificare, e il Falco pellegrino (Falco peregrinus). Quest’ultimo da alcuni anni nidifica regolarmente nei pressi della parete del “Buco del Piombo”, la grande caverna scavata nel calcare che si trova sull’Alpe del Vicerè.

Di seguito le indicazioni per raggiungere le due mete suggerite dal CAI di Cernusco sul Naviglio. I percorsi sono facili e alla portata di tutti, ma come sempre vi ricordiamo di scegliere calzature adatte e portare con voi acqua, un cappello per il sole e un k-way.

ITINERARIO 1 (CON BAMBINI FINO AI 6 ANNI)

Dopo aver parcheggiato l’auto si prende la bella mulattiera che porta a Capanna Mara (1150 m). Il tempo di cammino è di circa 1 ora e la strada può essere percorsa anche con i passeggini!

Una volta arrivati si può pranzare al rifugio Capanna Mara (aperto nei giorni festivi e in altri giorni, da verificare sulla pagina Facebook) o pranzare al sacco utilizzando i tavoli a disposizione all’esterno del rifugio.

INDICAZIONI PRATICHE

Dislivello: 225 m
Difficoltà: T (Turistica)
Tempo di percorrenza (a/r): circa 2 ore

ITINERARIO 2 (CON BAMBINI DAI 6 ANNI IN SU)

Seguito l’itinerario 1 fino a Capanna Mara, si può proseguire verso la cima del monte Bolettone lungo un sentiero che sale prima nel bosco di conifere, poi di faggi e, dopo alcuni tratti ripidi, su fondo di cemento e pietre.

Arrivati alla Bocchetta del Bolettone (1300 m), si apre una bella vista panoramica sul lago e sui monti. Con un ultimo sforzo si arriva al punto più alto (1317 m), dove si trovano un altare, una nicchia con una madonnina e una grande croce. E, se la giornata è limpida, un panorama a 360°!

INDICAZIONI PRATICHE

Dislivello: 400 m
Difficoltà: E (Escursionistica)
Tempo di percorrenza (a/r): circa 3,5 ore

Per saperne di più potete consultare il sito dedicato all’Alta Brianza e quello dedicato al Triangolo Lariano, dove scoprirete l’origine del “Buco del Piombo”.

Negli appuntamenti precedenti vi abbiamo portato sul Sentiero delle Espressioni e sull’Alpe Ventina.

Per scoprire tutte le proposte del CAI di Cernusco di Naviglio e le numerose attività organizzate durante l’anno potete consultare il sito e la pagina Facebook.