A settembre Brugherio si colora di giallo con “sIride 2019”

Il Festival Internazionale del Teatro Urbano porta in città musica, acrobazie, clownerie e cabaret

siride 2019

A Brugherio torna anche quest’anno l’atteso appuntamento con il Festival Internazionale del Teatro Urbano “sIride”. Dal 13 al 15 settembre le vie e le piazze della città saranno il grande palcoscenico di musica, cabaret circense e acrobazie, clownerie e giocolerie, mimi, fachiri, storie senza confini. Una grande occasione di divertimento che andrà in scena con la decima edizione del festival.

Ogni edizione è stata caratterizzata da un colore e quest’anno, dopo aver percorso tutti e sette i colori dell’iride, il festival si veste di giallo. La manifestazione è organizzata dal Comune, con il patrocinio di C.L.A.P.S. Spettacolodalvivo (Circuito Lombardia Arti Pluridisciplinari) e della Fondazione CARIPLO, e la consolidata direzione artistica della Compagnia Eccentrici Dadaròi.

«Per la decima volta l’atmosfera inconfondibile ma sempre nuova del festival sIride travolgerà gioiosamente la città, tra musica, acrobazie, clownerie e storie senza confini. Un crescendo di iniziative e spettacoli che, da venerdì a domenica, rilanceranno la voglia di stare insieme e di incontrarsi per una tre giorni di festa, di aggregazione e di speranza», ha dichiarato Laura Valli, assessore alle Politiche culturali e Partecipazione. «Prego, sedetevi, c’è posto per tutti: lo spettacolo sta per iniziare. Giallo è il suo colore, il cappello è il suo mestiere, fantasia ed emozioni le sue compagne, sogni e magia la sua arte, il sorriso e gli applausi di un pubblico festante il suo destino. Vi aspettiamo in tanti! Perché le cose conquistate con un sorriso restano per sempre e ci nutrono di umanità».

Il Festival sarà anticipato martedì 10 settembre dall’incontro “A bordo della Mediterranea” a cura del giornalista Maso Notarianni, nell’ambito della rassegna “Leggere il presente”, che si svolgerà a Palazzo Ghirlanda Silva alle 21.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL

Venerdì 13 settembre, presso l’Auditorium Civico di via S. G. Bosco 29

  • ore 20.30: “Gran duo!”, concerto di musica classica con Maurizio & Roberto Ghezzi
  • ore 21: “Circus sea” spettacolo di cabaret circense con gli artisti di “Saltimbanchi senza Frontiere”

Sabato 14 settembre, presso il parco Villa Fiorita

  • ore 15.30: “Andrew Reverb and the moviola show” con il caratterista-mimo Andrea Ruberti
  • ore 16.15: “L’aspetto”, spettacolo di acrobatica e canto con Tatiana Foschi
  • ore 17: “Rio boom boom” visual comedy-clowneria con Ugo Sanchez jr
  • ore 17.45: “Action-comedy” spettacolo comico-musicale-circense con il Duo Full House

Domenica 15 settembre, in piazza Roma e nel parco di Villa Fiorita

  • ore 10.30: “Workshop di hula hop”, laboratorio per bambini a partire dai 6 anni. Prenotazione obbligatoria Eccentrici Dadarò – info@glieccentricidadaro.com – 344.0136694
  • ore 15.30: “Tanto di cappello”, spettacolo di clowneria-mimo con la Compagnia Lo Spaventapasseri
  • ore 16.15: “Out of the blu”, giocoleria e hula hoop in piazza Roma
  • ore 17: “Ciro cavallo show”, clowneria e giocoleria in piazza Roma
  • ore 18: “Il genio impossibile”, equilibrismo-giocoleria-fachirismo a Villa Fiorita

Domenica 15 settembre, nel Cortile della lettura Tina Magni, via Italia 19

  • ore 16.15: “Le storie del matto”, cantastorie con musica dal vivo con Matteo Curatella LeMat
  • ore 16.45: “Clown cabaret”, giocoleria-acrobatica-clowneria con la Compagnia Omphaloz.
  • ore 17:15: “Le storie del matto”, cantastorie con musica dal vivo con Matteo Curatella LeMat

In caso di maltempo il festival si farà lo stesso, con qualche cambiamento di location. Qui trovate il programma completo e le variazioni in caso di brutto tempo.