In vacanza a mente fresca: 10 giochi per potenziare le abilità di calcolo

Sfide a carte, targhe in gara, vecchi stradari e nuovi viaggi: ecco i consigli degli esperti per allenare la mente divertendosi con famiglia e amici

esperienze didattiche

Tra mare, montagna e gite nella settimana di Ferragosto c’è più tempo per rilassarsi e trascorrere momenti piacevoli con la famiglia e gli amici. Perché non approfittarne per organizzare una sfida a carte o giochi che mettono alla prova l’ingegno?

Con la collaborazione degli esperti di Esperienze Didattiche vi proponiamo dieci attività a costo quasi zero, che potete realizzare ovunque siate per divertirvi e potenziare le abilità di calcolo.

Le prime quattro proposte sono giochi con le carte. «Se giocate con bambini piccoli, che possono essere ancora incerti sulla corrispondenza quantità-numero e viceversa entro la decina, scegliete un mazzo di carte francesi privato delle figure – suggeriscono gli esperti di Esperienze Didattiche – Le figure, infatti, rappresentano il numero solo simbolicamente e questo può creare confusione».

Che la sfida inizi!

1. UOMO NERO

Questo gioco permette il riconoscimento immediato delle quantità.

2. STRACCIA CAMICIA

Adatto a tutti, Straccia camicia è un esercizio per abbinare quantità e numeri e viceversa.

3. SCOPA, RUBAMAZZETTO O ASSO PIGLIAUTTO

Questi grandi classici offrono l’occasione per effettuare somme e sottrazioni (ci avevate mai pensato?) e sviluppano il pensiero critico.

4. BRISCOLA

Uno dei giochi di carte per eccellenza, stimola il confronto tra quantità, la memoria e il pensiero critico.

5. TUTTI A TAVOLA!

Cucinare è una delle attività che meglio si presta all’uso della matematica: diverse unità di misura per peso e capacità, lettura di numeri (4 uova, 180° per il forno) e utilizzo di proporzioni (ricetta per 4 che va adattata per 6). Perché non coinvolgere i vostri figli? Magari preparando il pranzo di Ferragosto. Scegliete insieme una o più ricette e improvvisatevi chef per un giorno. Una attività utile ma soprattutto golosa per tutta la famiglia!

6. TARGHE IN GARA

Mentre siete in viaggio scegliete un numero e chi per primo lo trova nella targa di un’auto vince. Potete anche aumentare il livello di difficoltà: “il numero è il prodotto di 2×4”, “il numero è la radice quadrata di 121”, “il numero è il tuo giorno di nascita al quadrato”.

7. C’ERA UNA VOLTA LO STRADARIO

Questo gioco potrebbe mettere in difficoltà anche molti adulti ormai abituati all’uso dei navigatori, quindi potrete coinvolgere tutta la famiglia per trovare il copilota più bravo. Affidate a vostro figlio uno stradario, o una mappa cittadina stampata da internet, e chiedetegli di guidarvi nelle diverse strade facendo attenzione a: individuare la strada più breve per giungere all’obiettivo, stimare il chilometraggio totale e la benzina necessaria (costo e litri) …e se finirete col perdervi potrebbe sempre essere l’inizio di una nuova avventura!

8. SUDOKU

Potrebbe sembrare complicato, ma con un po’ di allenamento si possono affrontare anche gli schemi più difficili. Qui trovate le regole, poche e semplici, e qualche strategia.

9. BATTAGLIA NAVALE

A1 – colpito! C6- acqua! Ci abbiamo giocato praticamente tutti, magari strappando un paio di fogli dal quaderno durante una lezione noiosa. F4 – affondato!
Qui trovate lo schema di base che potete stampare.

10. TANGRAM

Antico rompicapo cinese composto da sette tavolette che inizialmente formano un quadrato. Lo scopo è dare origine a una nuova figura (tra le più famose troviamo il gatto, la candela e la casa) utilizzando tutti i pezzi senza sovrapporli. Voi cosa sarete in grado di creare?

Vi siete persi il primo appuntamento della rubrica? Lo trovate qui:

In vacanza a mente fresca: 10 giochi per allenare l’attenzione

Questa rubrica è realizzata in collaborazione con Esperienze Didattiche, servizio di tutoring per ragazzi delle scuole elementari e medie e le loro famiglie offerto dalla cooperativa sociale Comin presso la Filanda di Cernusco.